logo1

Casa anziano Baveno: incontro tra i capigruppo

 

La situazione rimane incerta dopo l'ultimo consiglio comunale disertato a sorpresa dalla minoranza

 

baveno municipio

Casa dell’anziano a Baveno: domani, giovedì, fondamentale incontro tra i capigruppo. La situazione rimane piuttosto incerta dopo l’ultimo consiglio

comunale, nel quale i gruppi di minoranza hanno disertato a sorpresa l’assemblea. Il sindaco Maria Rosa Gnocchi ha indetto la riunione dei capigruppo per comprendere la posizione di “Baveno Futura e “Obiettivo Baveno”. “Fino alla doccia fredda dell’ultimo consiglio comunale – dice Gnocchi – sembrava esserci unità d’intenti. Noi siamo sempre stati favorevoli al dialogo con i cittadini e abbiamo perciò deciso di modificare il regolamento comunale per coinvolgerli”. Nella scorsa travagliata seduta del consiglio comunale, in effetti, l’amministrazione ha deciso di aprirsi alla popolazione bavenese. Per le questioni più importanti i cittadini potranno essere coinvolti attraverso questionari, sondaggi o veri e propri referendum. La modifica del regolamento comunale era connessa alla necessità da parte dell’amministrazione di fare una scelta inerente la costruzione o meno di una nuova casa dell’anziano presso il parco di Villa Mussi ad Oltrefiume. “Noi abbiamo le nostre idee circa la casa dell’anziano – aggiunge Gnocchi – ma non abbiamo mai rifiutato una consultazione popolare e lo abbiamo dimostrato con la modifica del regolamento comunale”. Il primo cittadino e la sua squadra, comunque, sono rimasti sorpresi dalla scelta di disertare il consiglio da parte della minoranza. “Nel corso dei mesi gli abbiamo dato piena disponibilità per lavorare insieme per il bene di Baveno – spiega Gnocchi – e ci sembrava che ci fosse dall’altra parte un’unità d’intenti. I fatti hanno dimostrato il contrario, quindi adesso dobbiamo chiarire definitivamente la questione prima di procedere con ulteriori operazioni”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa