logo1

Lunedì ad Arona si riunisce il consiglio comunale

Matteo Polo Friz torna sui banchi del consiglio dopo le dimissioni da assessore ai lavori pubblici. L'assemblea si riunisce alle 18.30

arona municipio

 

L’assessore Matteo Polo Friz nella seduta consiliare di lunedì ottobre siederà sui banchi della maggioranza e non più su quelli della Giunta aronese. E’ la novità del Consiglio comunale di Arona, il primo dopo la pausa estiva. Polo Friz ha rassegnato le dimissioni dalla Giunta giustificandole con nuovi impegni di lavoro all’estero. Aveva le deleghe all’Urbanistica, Lavori Pubblici, Polizia locale e Sicurezza. Il sindaco Alberto Gusmeroli ha più volte ripetuto che tenterà il tutto per tutto per recuperare il dimissionario, magari alleggerendogli il carico delle deleghe. Infatti gli incarichi non sono stati redistribuiti ad altri assessori o a una nuova figura. Nella seduta di lunedì all’ordine del giorno vi sono argomenti di una certa importanza, come l’approvazione del Bilancio consolidato, il documento di programmazione 2018 - 2020 e una variazione di quello finanziario 2017-2019, la modifica del regolamento della tassa di soggiorno, l’approvazione dell’accordo con la società Immobiliare Vevera per il completamento del percorso ciclopedonale a lato del torrente. Desta interesse l’esame della richiesta di autorizzazione del permesso di costruire un nuovo supermercato nell’area vecchio stadio di via Monte Zeda, all’angolo con via Vittorio Veneto, area di proprietà della società Finbrico. Interessata di questa opera è la Lidl Italia che intende ampliare l’attività del supermercato che già esiste sempre in via Vittorio Veneto, ora però alla periferia della città. Quindi l’accettazione della donazione dell’immobile Lavatoio in via per Dormelletto, nella frazione di Mercurago. In chiusura di seduta l’ordine del giorno prevede la discussione di quattro interrogazioni proposte dalla minoranza. 

 

 

Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa