logo1

Cigala Fulgosi: ''Chiudere le frontiere ai ladri? Sì, anche ai loro''

 

Ladri svizzeri in trasferta in Italia. Il sindaco di Ornavasso Cigala Fulgosi ironizza sulla chiusura delle frontiere svizzere

 

svizzera bandiera

''Gli Svizzeri dovrebbero rivalutare i tempi di chiusura delle frontiere, quantomeno per consentire ai loro ladri di rientrare. Altrimenti rischiano figure come queste''. E' molto ironico il commento di Filippo Cigala Fulgosi, sindaco di Ornavasso. Commento che arriva dopo che le telecamere del suo Comune hanno ripreso le targhe delle moto servite ai ladri per commettere un furto nel Comune confinante di Premosello Chiovenda.  L'episodio è di mercoledì, quando in un'abitazione di Cuzzago sono spariti denaro e preziosi. L'intervento della Polizia ha permesso di recuperare la refurtiva e riconsegnarla alla proprietaria.    Intanto i ladri, a bordo di due moto con targa svizzera, si sono dati alla fuga. Ma le telecamere di Ornavasso li hanno inquadrati.  Un blitz arrivato da oltre confine quello messo a segno dai ladri? Certo l'episodio fa discutere dopo che la Svizzera ha chiuso di notte tre valichi tra Lombardia e Canton Ticino, proprio per evitare che i malviventi dall'Italia raggiungano con facilità la Confederazione.  Ma l'episodio di Cuzzago ha rinfocolato le polemiche e il sindaco di Ornavasso ha subito ironizzato dopo il furto vista la chiusura notturna di valichi di confine. 

 

Renato Balducci

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa