logo1

Ciao nonna Emma !

Una piccola folla ieri nella chiesa di San Leonardo per l’ultimo saluto a Emma Morano. La nonna del mondo

verbania funerale Morano

Una piccola folla si è radunata ieri pomeriggio sul sagrato della chiesa di San Leonardo a Pallanza per l’ultimo saluto a Emma Morano. Quel campanile che per anni ha scandito le giornate dell’anziana signora – ieri alle 14 - è risuonato triste per annunciare l’imminente cerimonia religiosa. Una cerimonia raccolta officiata nel giorno di Pasquetta da don Roberto Salsa. E’ stato però don Giuseppe Masseroni a ricordare la vita di Emma Morano. Il sacerdote ha parlato della esemplare testimonianza di forza di carattere di nonna Emma. Della personalità spiccata nell’affrontare anche le situazioni più difficili. Passaggi importanti come la morte del figlioletto in tenera età, il matrimonio non facile, la separazione dal marito. Storie di vita, raccontate tante volte dalla flebile voce di Emma a testimonianza della sua prova di carattere.

 

Alla cerimonia funebre era presente anche il marianista Franco Ressico a testimonianza dell’impegno di Emma Morano negli anni in cui è stata dipendente del collegio Santa Maria a Pallanza.

E’ toccato al sindaco, Silvia Marchionini portare il saluto della città. Marchionini ha espresso l’orgoglio e la gratitudine di Verbania per avere potuto condividere giorno per giorno una esistenza esemplare.

Parole di gratitudine sono arrivate anche da Eugenia Sala Frati, a nome del Circolo del Pallanzotto. Poi il ringraziamento a quanti hanno amato nonna Emma per voce della nipote. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa