logo1

Un ecografo in ricordo di Luca Falcioni

 

 

Famigliari e amici di Luca Falcioni hanno donato un nuovo ecografo al reparto di Nefrologia del San Biagio

 

domo ecografo nefrologiaUn ecografo nuovo per aiutare i malati in dialisi. E’ il dono che la famiglia e gli amici di Luca Falcioni hanno voluto regalare al reparto di nefrologia dell’ospedale San Biagio. Era il sogno di Luca, il ragazzo morto lo scorso gennaio a seguito di una lunga malattia e che per i suoi problemi medici ben conosceva il reparto diretto dal dottor Borzumati. Dopo la morte di Luca i suoi famigliari e gli amici  hanno raccolto i testimone. C’era molta commozione l’altro pomeriggio nel corridoio del San Biagio. Una breve ma sentita cerimonia ha salutato la messa in opera dello strumento medico.

 

D’ora in poi una targa posta sull’ecografo ricorderà a tutti lo spirito gentile di questo ragazzo di Cuzzego ( frazione di Beura ), morto poco più che 40enne dopo anni di lotte contro la malattia. Martedì al San Biagio c’erano mamma e papà di Luca e gli amici più cari. Gli stessi che nei mesi passati hanno animato la grande festa che ha permesso di raccogliere fondi per l’acquisto della nuova apparecchiatura medica. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa