logo1

Morandi : " A Gravellona non ci sono aree adatte ad ospitare i Rom "

 Il sindaco di Gravellona risponde al collega Marchioni che lo aveva invitato ad accogliere i Rom sfrattati dal quartiere La Verta

gravellona municipio

 

Dove andranno i rom che, stando a quanto dichiarato dall'amministrazione Marchioni anche nel consiglio comunale di venerdi sera, entro il 30 settembre dovranno lasciare il campo di Verta? Una domanda che per ora non trova risposte. O, meglio, le risposte le ha anche trovate, ma negative. Qualcuno infatti aveva avanzato la candidatura di Gravellona, magari come provocazione dopo il ping pong sulla questione commissariato.  Ma la risposta del sindaco Gianni Morandi non lascia spazio al minimo dubbio. " Nel nostro comune- ha ribadito il primo cittadino- non ci sono aree adatte ad ospitare un campo rom permamente. E dunque posso tranquillamente affermare, a dispetto di quello che va dicendo qualche rappresentante della minoranza, cavalcando le paure della gente, che i Rom non troveranno casa a Gravellona. E' un problema che non ci riguarda e che dovrà essere affrontato dall'amministrazione comunale di Omegna, non da noi- ha precisato Morandi. I rom  entro fine mese dovranno lasciare il campo di Verta. " Che era nato come soluzione temporanea-spiega Marchioni- e che, come spesso avviene in Italia, era poi diventata quasi definitiva. Il quasi è derivato dall fatto che noi, come avevamo ribadito a più riprese in campagna elettorale, in caso di vittoria ci saremmo da subito mossi per lo sgombero. Cosa che è avvenuta e dunque per fortuna il campo non è diventato definitivo- ha concluso il sindaco di Omegna. Entro pochi giorni ora le  8  persone del campo rom ora saranno chiamate a trovare una nuova sistemazione, il più possibile decorosa: si vuole evitare che si ripeta quanto succedeva anni fa, quando i rom vivevano accampati lungo lo Strona a Verta, in condizioni igienico sanitarie pessime. Con ripetuti sgomberi effettuati da parte della polizia municipale di Omegna.  

 

Daniele Piovera

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa