logo1

Vco più sicuro. Nel 2017 in calo i reati

Nella conferenza di fine anno il Prefetto Olita ha tracciato il bilancio : " -12%. In calo i reati in Provincia. Diminuiscono i furti in appartamenti e negozi "

verbania conf prefetto

 

Aumenta la sicurezza nel VCO. Secondo i dati diffusi nella tradizionale conferenza stampa questa mattina dal Prefetto Iginio Olita, nel 2017 i reati sono calati del 12% rispetto all'anno scorso. In particolare sono stati registrati il -10% dei furti, con il -15% dei furti in appartamento e il meno 18% nei negozi.

Rapine aumentate, da 15 a 24 nel 2017, ma per lo più si è trattato di casi non gravi, di cellulari o oggetti di scarso valore, e in quasi tutte su è registrata l'immediata risposta delle forze dell'ordine.

Grandi risultati sono stati ottenuti nella lotta allo spaccio di stupefacenti, obiettivo del Comitato per l'ordine e la sicurezza. Nel 2017 sono stati sequestrati 19 chili di droghe leggere, con un +400% rispetto al 2016. I denunciati sono stati 131 rispetto ai 16 del 2013.

Truffe e frodi informatiche hanno registrato una riduzione del 3%, passando da 481 a 460, ma, ha sottolineato il prefetto, "c'è ancora da fare, lavorando sulla prevenzione".

In calo i casi di estorsione, da 61 a 51 (pari al meno 20%), sempre non collegati a fenomeni di racket.

Lieve calo degli incidenti stradali, grazie alla costante attività di prevenzione nell'anno. I Mortali sono passati  da 8 a 7,  da 236 a 201 quelli con feriti. Anche in questo caso il prefetto ha ribadito l'importanza di continuare con la prevenzione.

Olita ha poi lanciato un appello per la sicurezza delle isole Borromee: servono volontari (non solo residenti, ma anche commercianti ed esercenti) da formare per il primo intervento in caso di emergenza in attesa dell'arrivo dei Vigili del fuoco. Fino ad ora le adesioni sono state troppo poche per poter attuare il nuovo piano di protezione civile.  

Si è anche fatto il punto sui migranti: attualmente sono 550 quelli accolti nel VCO, con un calo negli arrivi. Ancora troppo pochi, però, secondo le parole del Prefetto, i Comuni che accolgono, solo 14. Il Ciss Ossola ha una convenzione con la Prefettura per 219 posti ma attualmente, ha sottolineato il Prefetto, ne vengono ospitati solo 170. 

Ottime le performance della nostra Prefettura: per i fermi amministrativi i tempi burocratici degli sportelli verbanesi sono 63 giorni, in confronto agli oltre 1000 di Foggia e i 200 di Siena.

 

Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa