logo1

Simukeka e Varano vincono la Rampigada 2022

Sarà ricordata a lungo questa edizione di Rampigada Trail, organizzata  dall’ASD San Domenico Sport in collaborazione con San Domenico Ski.

La gara, che si sviluppava su 21 km per oltre 1.200 m di dislivello, è stata infatti caratterizzata da una giornata eccezionale sotto il profilo atmosferico, con un bellissimo sole e poco vento che hanno permesso ai 215 partenti (su 235 iscritti) di godere appieno delle meraviglie di questo bellissimo lembo di territorio del Verbano Cusio Ossola.

 

Simukeka, e tre!

Dopo le vittorie del 2018 e 2019 il militare ruandese Jean Baptiste Simukeka (Gs Orecchiella Garfagnana) ha vinto la sua terza Rampigada con il tempo di 1h42’25”. Per capire il valore di questo tempo basti pensare che lo scorso anno il keniano Bosire vinse in 1h45’. Simukeka ha dovuto spingere sull’acceleratore a causa di uno spettacolare Cristian Minoggio (Pegarun), che ha corso alla grandissima ed è stato definitivamente staccato dal ruandese solo nei km finali; 1h42’56” il tempo del piemontese. Terzo classificato, a dare ulteriore valore a un podio di alto livello, lo svizzero Roberto Delorenzi (Team Vibram), già vincitore nel 2017, con il tempo di 1h44’59.

 

Paola Varano, che recupero!

Erano attese come le protagoniste principali, ma le keniane Nancy Kerubo Kerage (Atletica Sandro Calvesi) e Catherine Wanjiru Njiha (GS Orecchiella Garfagnana) si sono dovute inchinare a una straordinaria Paola Varano: la giovane studentessa di medicina, portacolori dell’ASD Bognanco, ha saputo gestire perfettamente le proprie forze, lasciando il comando nella prima parte di gara alle due atlete africane, per poi superarle nel finale.

2h10’21” il tempo della vincitrice, 21^ assoluta, che ha preceduto Nancy Kerubo Kerage (2h11’08”) e Chiara Giovando, autrice di un’ottima prestazione con il tempo di 2h12’28”.

Quarta Catherine Wanjiru.

 

Vertical… Mondiale!

Ora l’attenzione degli organizzatori di Rampigada si sposta sul Vertical mondiale: l’edizione 2022 della Rampigada Vertical, in programma il 9 settembre, sarà infatti valida come Campionato del Mondo di Skyrunning, nell’ambito di una tre giorni che richiamerà in Ossola, da ogni parte del mondo, gli atleti più forti nelle diverse specialità.

Il weekend mondiale ossolano proseguirà con la BUT SkyUltra, sabato 10 settembre, e la Veia Skyrace, domenica 11 settembre.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa