logo1

Colombo, Cottini, Botteselle, Manoni e Pastore: ecco il nuovo CDA del Distretto dei Laghi

Dopo 2 anni è arrivata la nomina, non senza problemi, del nuovo CDA del Distretto turistico dei Laghi. A breve il nuovo presidente

distretto laghi

 

Finalmente nominato il nuovo consiglio di amministrazione del Distretto turistico dei laghi. Dopo due anni di lavoro, nella riunione odierna in provincia sono stati votati Maurizio Colombo, direttore della Camera di Commercio del Vco, Andrea Cottini, presidente del GAL laghi e monti del Vco, Camilla Botteselle, vicepresidente della pro loco di Arona indicata dalla provincia di Novara, Tranquillo Manoni, individuato dai soci privati, e Oreste Pastore, nominato dalla regione Piemonte. Il nuovo presidente del Distretto sarà scelto nella prima seduta del nuovo CDA. In pole position sembra esserci Pastore, ma l’ufficialità arriverà nei prossimi giorni. La riunione odierna è risultata meno scontata di quanto ci si poteva aspettare alla vigilia. Dopo l’incontro anticipato di ieri tra il presidente della provincia Stefano Costa e alcuni sindaci locali, tra cui il nuovo amministratore di Omegna, Paolo Marchioni, sembrava essere scontata la nomina dei 5 nomi, poi, effettivamente eletti. Invece, su proposta di Omegna, per voce dell’assessore al turismo Mattia Corbetta, è spuntato un 6° nome, quello di Alessandra Cacciatore, impiegata nel settore del turismo. Per questo motivo i 109 soci presenti (57 privati e 52 pubblici) non hanno potuto esprimersi con voto palese, ma soltanto con voto segreto. Alla fine, Colombo, Cottini, Botteselle, Manoni e Pastore hanno superato agevolmente il quorum, mentre è rimasta sotto, con appena 30 preferenze, Cacciatore. “Il nuovo CDA deve partire da un presupposto irrinunciabile e fondamentale: unire il territorio – ha detto Stefano Costa –. Tre sono gli assi portanti su cui si deve strutturare la manovra del CDA: sostenibilità economica dell’ente e ricapitalizzazione, rilancio di un brand unico per il territorio, promuovere un confronto con la regione sull’assetto normativo ridefinendo lo statuto del Distretto”. Durante la riunione è stato eletto anche il nuovo comitato tecnico di carattere fortemente politico. Nominati Giorgio Angeleri, sindaco di Orta San Giulio, indicato dalla provincia di Novara, e gli assessori Fabio Paracchini di Baveno, Mattia Corbetta di Omegna, Marco Cattaneo di Cannobio e Gianpaolo Pennati di Formazza.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Mercoledì, 01 Dicembre 2021
Csi, il punto del week end
Martedì, 30 Novembre 2021
Nenryu doppio oro europeo
Martedì, 30 Novembre 2021
La Mamy emigra a Vanzaghello
Martedì, 30 Novembre 2021
Le pagelle della Paffoni contro Piombino

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa