logo1

La Città di Verbania ha deciso di assegnare ad Ivan Zucco l’attestato di cittadino Benemerente 2022. Come ogni anno in occasione della patronale di San Vittore viene assegnata una o più benemerenze a cittadini verbanesi che si sono saputi distinguere nei loro campi mantenendo alto il nome di Verbania. La figura di Ivan Zucco pugile che negli ultimi anni ha conquistato allori importanti che che Venerdì 22 al Palamanzini si giocherà il primo titolo internazionale della carriera, sarà nominato benemerente “per i suoi meriti sportivi di rilevanza nazionale”. Così si legge in una comunicazione del presidente del Consiglio Comunale Giovanni Battista Finocchiaro.

Al centro ippico di Borgo Ticino “Il Brughetto” cresce il numero di giovani atleti che vogliono cimentarsi con l'equitazione. Una realtà sportiva che richiama l’attenzione di ragazzi provenienti dall'aronese ma anche dalla vicina Lombardia. Il centro riconosciuto da F.I.S.E. e dal Coni come scuola di equitazione e pony club. 

 

Era stato affidato al Servizio sociale terapeutico il trentottenne verbanese, pluripregiudicato, arrestato per spaccio dalla sezione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Verbania. I poliziotti lo hanno fermato in auto e l’hanno perquisita. A bordo c’erano, chiusi in un involucro, 25 grammi di cocaina, negando di avere altra droga. Addosso, però, gli agenti gli hanno trovato 20 grammi di cocaina e altri 10 grammi di eroina, nascosti nelle parti intime. A casa nascondeva pochi grammi di hashish, marijuana, un bilancino di precisione e strumenti per il taglio e il confezionamento della droga. È stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dopo la convalida, il giudice lo ha rimesso in libertà con obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria

 

 

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa