logo1

vinavilcipir

La Mamy ha vinto di uno contro Montecatini. Ritrova così il successo dopo 4 sconfitte consecutive. Anche la Vinavil Cipir Domodossola può sorridere: ha, infatti, espugnato Bormanero col punteggio di 93 a 85. Gli ossolani hanno sfornato un grandissimo primo quarto (35 a 15). Espulso Ferrari per i padroni di casa

baskettando
Ottima reazione dei ragazzi del Don Bosco che dopo l'occasione persa di settimana scorsa contro Victoria Novara, dimostrano tutta la voglia di vincere contro la forte San Maurizio orfana di Giadini (infortunato) e di coach Marchi in tribuna per squalifica.

Sono Bini e Manniello con il solito Di Graci a guidare l'attacco Borgomanerese, ma sono tutti e 11 i ragazzi targati Nobili del presidente Pettinaroli a dimostrare di volere a tutti i costi la vittoria, applicandosi al meglio in difesa contro uno dei migliori attacchi del campionato.

DON BOSCO NOBILI BORGOMANERO - San Maurizio Jacks 81-71 (22-17, 42-41, 61-57)
DON BOSCO BORGOMANERO : Bini 19, Savoini 10, M. Barbieri 5, Tufano, Manniello 12, Marra 9,Chiarinotti,,Di Graci 22, Barbieri O. 0, Stanzani 2, Gottardo. All. Erbetta.
San Maurizio Jacks: Carone 5, Maioni 19, Bardi 14, Pilla 6, Giadini n.e., Canova n.e. Andreello 10, Ouro Bagna 8, Henriquez 6, Barberis 3. All. Cerri 

arona basket2017

Settimana di festa per la C Silver, che domenica sera ha espugnato il campo dell’OASI pescando due preziosissimi punti in chiave playoff. Bene anche l’under 20 regionale. Stop per i più piccoli dell’under 13 e 14.

C'è voluta una tripla a fil di sirena dell'uomo di ghiaccio,Francesco Villa, per sfatare il tabu' Varese: la Paffoni vince anche la partita del turno infrasettimanale, 60-57 e vede sempre più avvicinarsi il primato al termine della stagione regolare.Villa l'eroe, ma l'mpv del match è stato Arrigoni, 14 punti di cui 11 nell'ultimo quarto

ghizzinardi

Il turno infrasettimanale di questa sera vedrà la Paffoni opposta alla Robur et Fides Varese. Al Campus la tradizione è da sempre negativa:la Fulgor non ha mai vinto in terra bosina.Un dato che testimonia le difficoltà di una partita che va affrontata con grande attenzione,perchè la squadra di Vescovi non merita certo la classifica attuale. Il roster gialloblu può contare su giocatori di grande esperienza e talento: Giacomo Bloise, Corrado Bianconi, Davide Rosignoli sono le tre punte di diamante, senza dimenticare il nuovo play Rossi, Mercante, Santambrogio e Trentini. " Servirà una partita seria e tosta da parte nostra: affrontiamo una squadra che è in ripresa e che a Cecina ha sfiorato la vittoria-le parole di Ghizzinardi.

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa