logo1

ciclismo vco

  • pedale toscanaDrastico cambio di percorso per il 1°Trofeo Nordossola-Omegna Crodo che si correrà domenica. Le autorità non concedono il passaggio nell’abitato di Varzo per questioni di viabilità ed a Montecrestese per altri manifestazioni, nel finale quindi due giri del circuito del Verampio, invariati orari e chilometraggio.

  • Ancora una grande piazzamento per Simone Carrò nel Giro del Piave con arrivo al Monte Avena, il portacolori della formazione gargallese è stato preceduto solo da Riccardo Lucca, recente vincitore alla Adriatica Ionica per professionisti…

  • Questa mattina sulla Gazzetta dello Sport il CT della nazionale di ciclismo Davide Cassani in una intervista ha parlato dei prossimi giochi olimpici in programma nell’estate a Tokyo, confermando il triplo impegno per Filippo Ganna: crono, corsa in linea e pista.

  • Querelle terminata, Davide Cassani guiderà la nazionale agli europei di Trento ed ai mondiali in Belgio dopo di che lascerà la nazionale per vestire un importante ruolo in federazione e lasciare l’ammiraglia ad una nuova figura.

  • Ieri a Pieve Vergonte ultima delle tre giornate di ciclismo organizzate in una settimana sulle strade del Vco. Nel regionale donne junior successo per Chiara Cavallini (VO2 Team Pink) e titolo a Matilde Vitillo, tra le allieve vince la Tebaldi con Barale terza, dominio Valcar tra le esordienti, tanti i giovanissimi…

  • Grande assolo per Nicola Cerame nella 59^edizione della Sagra del Brinzio – 1° trofeo Tecnoinfissi con arrivo in salita sul colle che sovrasta le valli varesine. Probabilmente la gara giovanile più storica del ciclismo bosino. Il talentuoso portacolori della Castellettese ha vinto in 55’10’’ alla media di 34.804 kmh. Un assolo di alto livello quello del corridore del sodalizio della presidente Gabriella Ambrosi che ha saputo staccare tutti in salita ed è giunto sul traguardo del Brinzio con 2’15’’ di vantaggio su Giacomo Agostino del Costamasnaga e Riccardo Farias della US Biassono. Bene il Pedale Ossolano nella classifica dei primo anno. Primo si è classificato Pietro Crugnola della Busto Garolfo, secondo è il granata Mirko Lucas Maffeis, quinto l’altro granata Davide Fighetti.

  • Undicesima posizione per il portacolori della SC Castellettese Nicola Cerame nella prova esordienti secondo anno ai Campionati Italiani di Ciclocross in corso di svolgimento a Variano di Basiliano in provincia di Udine. Protagonista della stagione sin dal suo inizio il talento del sodalizio del presidente Gabriella Ambrosi non ha chiuso nelle primissime posizioni in una gara pervasa dal fango nella quale era visto come possibile protagonista per le zone di vertice. Ha vinto Pietro Deon (Comitato Veneto, tesserato per la Sanfiorese) davanti al duo del Comitato di Lombardia Paolo Favero ed Ivan Colombo, entrambi in stagione coi colori della Legnanese. Primo dei piemontesi è stato Paolo Marangon (GB Junior), quarto, seguono Gregorio Acquaviva (Dotta Bike) nono e Cerame. 

  • Bel secondo posto per Elisa Longo Borghini, oggi, nella seconda tappa a cronometro individuale della Ceratizit Challenge by La Vuelta. Partenza ed arrivo a Boadilla del Monte per 9.3 km di corsa. Ha vinto Lisa Brennauer (VNT) in 12’40’’, la tricolore della Trek Segafredo ha chiuso seconda ad un solo secondo di ritardo dalla tedesca precedendo il duo olandese composto da Ellen Van Dijk (Trek Segafredo) e Annemiek Van Vleuten (Mitchelton Scott) rispettivamente a 4 e 8 secondi di ritardo. Domani la conclusione a Madrid sul tracciato del circuito finale dell’ultima tappa della Vuelta a Espana maschile: 105 km disegnati con partenza ed arrivo al Paseo del Recoletos che tocca Plaza del Cibeles, Paseo del Prado e Paseo de la Castellana. Arrivo per velocisti con Brennauer che da leader della classifica può vantare proprio 10 secondi su Longo Borghini.  

  • Torna a vincere Francesca Barale nel  6° Memorial Valeria Cappellotto a Sarcedo, località che porta alquanto fortuna alla villadossolese alle ultime pedalate con le insegne del VO2 Team Pink prima del passaggio al Team DSM dalla prossima stagione. Francesca sullo strappo conclusivo che portava al traguardo, curiosamente il medesimo che lo scorso anno la vide staccare il resto della compagnia al campionato italiano poi vinto, ha saputo anticipare Francesca Pellegrini (Valcar Travel&Service) e Valentina Basilico (Racconigi Cycling Team).

  • Tanti iscritti, tanti vincitori e la bellezza del mini ciclismo con il Trofeo Avis Memorial Pino Barale che si è corso oggi a Domodossola allestito dal Pedale Ossolano che ha iniziato l’esperienza organizzativa stagionale.

  • bozzola podioOttima domenica per il Pedale Ossolano che ha vinto tra gli esordienti con Bozzola (foto) ed ha organizzato alla grande il Trofeo Edilbrù-Città di Gravellona Toce giovanissimi, gara nella quale il sodalizio domese si è aggiudicato il trofeo per la miglior squadra.

  • Bel Ferragosto in Sella a Fomarco con le vittorie di Alessio Martinelli tra gli allievi, Gaia Masetti tra le allieve, Francesca Barale tra le esordienti e di Manuel Oioli tra gli esordienti. I titoli provinciali vanno a Giosuè Monti, Francesca Barale, Manuel Sannazzaro e Mirko Bozzola…

  • festa gannaL'iridato e recordman dell'inseguimento Filippo Ganna ha festeggiato con oltre 200 tifosi raccogliendo 2000 euro per gli ‘amici dell’oncologia di Verbania’

  • L’ossolano Fabio Garzi (Named Uptivo) si conferma in un grande periodo di forma e domenica ha centrato un ottimo quarto posto nel 76° Giro del Piave – Memorial Piergirgio Sbargella corsosi con partenza a Borgo Valbelluna  ed arrivo in salita al Piani di Pezzè.  Ha vinto Riccardo Lucca (Ganeral Store) davanti a Luca Cibrario (Overal Tre Colli) staccato di 1.00, terzo il nazionale russo Lev Gonov e quarto Garzi entrambi a 1’07 dal vincitore. Prova importante ancor di più perché ottenuta in una gara internazionale.

  • Bellissimo gesto dei due grandi protagonisti del mondiale a cronometro che si è corso domenica; Filippo Ganna, campione del mondo e Wout Van Aert secondo si sono scambiati il body, come fanno i calciatori al termine della partite. Gesti davvero da fuoriclasse…

  • ganna crononazioniL’olandese della Jumbo Visma Jos Van Emden ha vinto sotto la pioggia di Les Herbiers la Chrono des Nations dei professionisti, secondo posto di livello per Filippo Ganna, il tricolore perde 11’’ sui 46.3 km del tracciato e si mette dietro nientemeno che Primoz Roglic…

  • Ufficiali i calendari del ciclismo giovanile, ecco le gare nel Vco con le conferme delle classiche di Villa e Fomarco, nuove prove a Druogno ed Omegna per giovanissimi ed esordienti, confermate le gare allievi esordienti di Crodo, due le gare giovanili di Mtb…

  • E’ scomparso Italo De Marchi, volto noto del ciclismo provinciale e non solo, vinto da un male incurabile; per decenni giudice di gara e successivamente collaboratore di manifestazioni come il Giro Dilettanti ed il Giro Rosa, il cordoglio del Comitato Vco…

  • Il 2017 del ciclismo con i due titoli tricolori di Elisa Longo Borghini e di Serena Calvetti, la doppietta di Francesca Barale e le medaglie in pista di Filippo Ganna. Non solo ma anche i successi di Bartolozzi e Dresti, le buone cose di Bozzola, Ronchi e molto altro…

  • Giro d’Italia ad inizio ottobre dopo il Tour, Milano Sanremo e Strade Banche in agosto, Giro di Lombardia a fine ottobre dopo le altre classiche a nord, nel calendario femminile Giro Rosa a settembre: l’Uci ufficializza i calendari World Tour del ciclismo

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa