logo1

TrekSegafredo

  • Ultimi tre giorni di gara per Elisa Longo Borghini (trek Segafredo) che domani, sabato e domenica sarà in corsa alla Ceratiz Challenge, una vera e propria Vuelta a Espana femminile in tra tappe che domenica terminerà in Paseo de Ricoleto, nel pieno centro di Madrid poche ore prima della tappa finale della stessa Vuelta. Domani prima frazione da Toledo ad Escalona di 83 km, sabato tappa a cronometro a Boadilla del Monte e domenica la frazione conclusiva a Madrid. Elisa Longo Borghini correrà con la maglia tricolore conquistata sabato e sarà all’ultimo appuntamento stagionale.

  • longoborghini muro 2019Si corre domenica il 21°Trofeo Binda Cittiglio, grande corsa del World Tour femminile, sono 131 km di corsa con decisivo il circuito finale che comprende lo strappo di Orino, grande partecipazione, rientra Elisa Longo Borghini dopo il forfait alla Strade Bianche.

  • longoborghini muro 2019Ellen Van Dijk, compagna di Elisa Longo Borghini alla Trek Segafredo ha vinto allo sprint la Dwaars Door Vlaanderen, l’ornavassese ha chiuso ottava restando sempre nel vivo della corsa, una buona prova in vista del Giro delle Fiandre di Domenica.

  • longoborghini maglia trekE ovviamente dal 1 gennaio nuova maglia anche per Elisa Longo Borghini, ecco il suo primo scatto ufficiale con la casacca della Trek Segafredo, nuovissima compagine che si affianca a quella maschile, blu ed azzurro che da fanno  e la voglia guardare alla nuova annata...

  • Elisa Longo Borghini con Vincenzo Nibali hanno effettuato insieme al loro preparatore Paolo Slongo alcuni test di valutazione al Centro Mapei Sport di Olgiate Olona, i risultati hanno confermato il buon allenamento effettuato durante il lock down.

  • elisa biraPrimo successo stagionale per Elisa Longo Borghini e che successo! Nell’ultima frazione della all'Emakumeen Euskal Bira, prova del World Tour, stacca tutti, vince la tappa e strappa ad Amanda Spratt la maglia di leader vincendo la corsa: Elisa c’è ancora !!!

  • elisa fiandre paterbergSesto posto per Elisa Longo Borghini oggi alla ‘Course by Le Tour de France’, corsa in linea femminile che si corre da qualche anno in anticipo di una tappa del Tour de France. Oggi a Pau, dove Julien Alaphilippe (Deuceninck Quick Step) ha vinto la cronometro difendendo la maglia gialla vincendo la frazione a sorpresa, si è disputata la gara donne in linea che ha visto vincere Marianne Vos (CCC Liv) davanti a Lea Kirchmann (Sunweb) e Cecylie Ludwig (Bigla). Elisa ha confermato la sua buona forma chiudendo a soli 6 ‘’ dalla vincitrice e precedendo la regina del Giro Rosa Annemiek Van Vleuten.

  • longoborghini muro 2019Non ha chiuso nelle prime posizioni Elisa Longo Borghini ieri alla Oomlop Het Nieuwsblaad, l’ornavassese della Trek Segafredo è giunta su traguardo di Meerbeke in 37^ posizione a 1’29’’ dalla vincitrice Chantal Blaak (Boels Dolmans) che ha vinto staccando tutte le contendenti di oltre un minuto. Da segnalare una caduta che l’ha limitata in corsa. Oggi si replica con la Spar Oomlop Van Het Hageland-Tielt-Winge.

  • Finisce con la maglia di leader del World Tour l’inizio stagione di Elisa Longo Borghini dopo il periodo delle classiche che l’ha vista sempre protagonista; ora occhio all’estate con quel sogno obiettivo che è la corsa in linea dei giochi di Tokyo…

  • elisa fiandre paterberg“Non ho avuto le gambe per riuscire a stare con le prime”, confessa Elisa Longo Borghini al termine di un Giro delle Fiandre che l’ha vista in gara ancora senza la miglior condizione di forma, ora è tempo di pensare alla prossime gare: Amstel, Freccia Vallone e Liegi Bastogne Liegi.

  • La notizia è arrivata questa sera con un ‘tweet’ della squadra; Elisa Longo Borghini ha prolungato il suo contratto con la Trek Segafredo per altri due anni; l’Ornavassese prossima a chiudere la stagione in Spagna alla Ceratiz Challenge in tre tappe (una sorta di Vuelta Femminile in quel di Madrid)  con la maglia tricolore ha dunque scelto di proseguire con la formazione diretta da Giorgia Bronzini e Ina Yoko Teutenberg dopo una stagione di altissimo livello.  (Foto F. Ossola)

  • La capitana della Trek Segafredo attacca nel finale con Kasia Niewwiadome ma all’ultimo chilometro le due si guardano e tergiversano, da dietro rientra il gruppetto con Marianne Voa che vince e si riprende la leadership del World Tour.

  • Quarta e seconda Elisa Longo Borghini nelle due prove disputate in Spagna con rigidi protocolli anti contagio, imbattibile l’iridata Annemiek Van Vleuten che ha battuto tutte dimostrandosi assolutamente fuori categoria, ottima la forma dell’ornavassese.

  • Dopo gli allenamenti al caldo per Elisa Longo Borghini insieme alle compagne della Trek Segafredo dove la tricolore ha affinato la preparazione in quel di Denia, nella Comunidad Valenciana di Spagna è tempo di esordio stagionale, domani, all’Oomlop Het Nieuwsblaad, in Belgio, classica prima stagionale sui muri delle Fiandre. Partenza da Gand ed arrivo a Meerbeke dopo 121 km di corsa con 7 muri e due tratti di pavè. Da leggenda il finale, per decenni fase conclusiva del Giro delle Fiandre quando questi finiva a Meerbeke, con in sequenza il Muur-Kapelmuur (conosciuto anche come Grammont) ed il Bosberg. 

  • longoborghini muro 2019Inizia il periodo delle ‘Classiche del Nord’, Ganna oggi a La Panne, venerdì al Binck Bank GP E3 Harelbeeke e domenica alla Gand Wevelgem, dove correrà anche Elisa Longo Borghini dopo La Panne donne e prima della Dwaars Door Vlaanderen… e si avvicina il Giro delle Fiandre...

  • Inizia domani con la Emakumeen Nafarroako Klasicoa la stagione di Elisa Longo Borghini (Trek Segafredo), il giorno dopo altra gara con la Clasica Feminina Navarra ed ancora la Durango Emakumeen Sarria del 26, il 1 agosto Elisa sarà alla Strade Bianche con partenza ed arrivo a Siena e successivamente correrà il Giro dell’Emilia il 18 agosto.

  • Dovrebbe ripartire dalla Spagna la stagione di Filippo Ganna (Team Ineos), il vignonese che poco prima dell’esplosione della pandemia di Covid aveva centrato il suo quarto titolo mondiale dell’inseguimento correrà, a meno di ulteriori novità, la Vuelta a Burgos, corsa a tappe spagnola ricalendarizzata da martedì 28 luglio a sabato 1 agosto. Continua i duri allenamenti anche Elisa Longo Borghini (Trek Segafredo), vede vicina la ripartenza, l’ornavassese dovrebbe riprendere in Spagna a fine luglio e partecipare poi alla Strade Bianche a Siena il 1 agosto, dal 5 al 20 luglio Elisa sarà in ritiro al Passo San Pallegrino con le compagne di squadra. 

  • Bel quarto posto per Elisa Longo Borghini al Giro delle Fiandre, prova World Tour femminile corso dopo la classica maschile. Ha vinto Annemiek Van Vleuten (Movistar) che sull’ultimo dei muri ad affrontare, il Paterberg, ha staccato il resto delle atlete in testa. Ha guadagnato pochi secondi di vantaggio che però sono bastati per vincere. Seconda Lisa Brennauer (Ceratizit) che nello sprint del gruppetto inseguitore ha preceduto  Grace Brown (Bike Exchange), Elisa Longo Borghini (Trek Segafredo) e Demi Vollering (SD Works). Con il piazzamento odierno Elisa ha riconquistato la maglia ciclamino di leader del World Tour.

  • Prima promuove una racconta in crowfunding conle compagne di squadra per far si che i premi della Strade Bianche fossero più alti, poi sempre insieme alle compagne decide di rinunciare alla sua parte devolvendola a progetti sul ciclismo femminile: questa è Elisa Longo Borghini..

  • Riprende con un terzo posto la stagione di Elisa Longo Borghini, che inizia la fase di annata che la porterà al Giro d’Italia femminile ed ai Giochi Olimpici di Tokyo. L’ornavassese della Trek Segafredo è salita sul podio alla prima frazione della Vuelta Feminina Navarra da Zudaire a Lekunberri di 128.3 km con ben 8 gran premi della montagna. Il successo è andato ad Annemiek Van Vleuten (Movistar), che ha battuto in volata Demi Vollering (SD Worx), Elisa, terza, ha chiuso al 5’’dalle prime, domani da Pamplona a Pamplona sono 124 km con 8 gran premi della montagna su veri e propri strappi dalle pendenze importanti.

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa