logo1

Come sopravvivere nel mondo social. Se ne parla in un incontro promosso dalla Consulta degli studenti

vconotizie 00

Appuntamento domani mattina fra le 9.30 e le 13 presso l'Auditorium Sant'Anna a Pallanza. Relatore Michele Marangi, docente dell'Università Cattolica

Mercoledì 28 marzo 2018 dalle ore 9:30 alle ore 13:00 si terrà presso l’Auditorium del Centro d’Incontro di Sant’Anna a Verbania l’incontro di formazione per gli studenti delle scuole secondarie di II grado del VCO dal titolo “Medi@zioni. Come sopravvivere nel mondo dei social, degli smartphone e delle app in modo creativo e consapevole”.

L’evento, organizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti del VCO in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale e l’ASL del Verbano- Cusio- Ossola, vede la partecipazione del Professor Michele Marangi, Media Educator e docente presso l’Università Cattolica di Milano, da anni impegnato nella progettazione e conduzione di percorsi formativi sull’uso dei media in ambito sociale e culturale e del Dottor Mauro Croce, Referente per la promozione della Salute dell’ASL VCO.

Si segnala che la presenza del Professor Marangi rappresenta per il nostro territorio un’importante occasione per discutere, con un noto esperto nel campo dell’educazione, del complesso mondo dei social e del suo impatto sulle relazioni interpersonali tra i giovani.

Il titolo stesso dell’incontro vuole già essere un invito a mediare, per evitare di schierarsi tra “apocalittici” e “integrati”. Da un lato chi reputa che il digitale sia la rovina dei giovani o l’impoverimento di ogni relazione umana. Dall’altro lato chi invece ritiene che sia necessario rincorrere sempre ogni novità tecnologica e se non ci si adegua si è irrimediabilmente superati. L’incontro mira invece a identificare la possibilità di un uso creativo e coinvolgente, che permetta di esprimere il proprio sguardo e punto di vista, in una logica di confronto e di rispetto reciproco.

Non si tratterà di una semplice lezione frontale, ma di un continuo dialogo con gli studenti, a partire dai loro spunti e dalle loro osservazioni, con l’utilizzo concreto di esempi narrativi e audiovisivi del mondo digitale contemporaneo. Un’occasione per confrontarsi e per imparare insieme.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa