logo1

Giornata disabilità affettiva, domani Anffas Vco apre le sue porte

 domo anffas

Dalle 14 alle 17 sarà possibile visitare la sede di via Mizzoccola a Domodossola

Il 28 marzo 2018 dalle 14.00 alle 17.00 Anffas VCO Onlus apre le porte della propria sede in via Mizzoccola 32 a Domodossola per celebrare due importanti ricorrenze. Innanzitutto, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, promossa ed organizzata da Anffas Onlus per l’undicesimo anno consecutivo. Inoltre, i 60 anni di Anffas, le cui celebrazioni saranno ufficialmente aperte proprio in tale occasione. Era il 28 marzo 1958, infatti, quando Maria Luisa Menegotto, mamma di un bambino con disabilità, fondava, a Roma, insieme ad altri 10 genitori e “… su un angolo di scrivania in un seminterrato”, Anffas, con l’obiettivo di cambiare la società, di ottenere diritti, pari opportunità e inclusione. Ed è proprio l’inclusione sociale il tema al centro della Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e delle porte aperte in Anffas VCO. Giornata volta principalmente a sensibilizzare ulteriormente la società civile tutta e ri-affermare i diritti civili e umani sanciti dalla Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità.  “Aprire le porte della nostra Associazione quest’anno – ci racconta  Ottavia Camona, Presidente di Anffas VCO Onlus - significherà quindi non solo sensibilizzare la comunità relativamente all’inclusione sociale e all’importanza che questa riveste, favorendo in questo modo il contrasto delle barriere culturali che frequentemente circondano le persone con disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo, ma anche far entrare le persone nel cuore delle attività che quotidianamente Anffas VCO Onlus porta avanti con i propri ragazzi e ragazze.”   Ad accogliere la cittadinanza ci saranno le persone con disabilità, i loro genitori e familiari, gli associati Anffas VCO Onlus, gli operatori, i volontari e tutti coloro che, a vario titolo, operano in Anffas VCO Onlus e collaborano con essa.  Un’iniziativa volta a diffondere la cultura dell’inclusione sociale, delle pari opportunità, della non discriminazione e rendere evidente che quando se ne offrono le opportunità e con i giusti sostegni le persone con disabilità possono raggiungere grandi traguardi, spesso ritenuti impossibili. Traguardi raggiunti anche grazie ad un costante e prezioso lavoro quotidiano realizzato nelle strutture associative Anffas, che mettendo al centro le persone con disabilità, le vedono sempre più impegnate in prima persona, su temi quali la cittadinanza attiva, il linguaggio facile da leggere, l’autonomia, l’autodeterminazione e l’autorappresentanza. Anffas VCO Onlus con le sue “porte aperte all’inclusione sociale” invita tutti i cittadini a partecipare e a conoscere l’Associazione, le famiglie e gli amici che la compongono e le tante attività e iniziative che ogni giorno vengono realizzate per promuovere un futuro in cui nessuno sia più discriminato a causa della disabilità e in cui vengano garantiti a tutti pari opportunità e piena inclusione sociale!

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa