logo1

MNS: ''Saitta latita sui problemi della sanità ma è rapido con le polemiche''

mns logo

 

Il Movimento Nazionale per la Sovranità interviene dopo le risposte dell'Asl VCO alla lettera di Pizzi

 

Comunicato stampa MNS per il VCO -  Siamo compiacenti di sapere che l' Assessore alla sanità regionale del Piemonte Antonio Saitta e il Direttore generale ASL VCO dott. Angelo Penna siano stati celeri nel rispondere al sindaco di Domodossola Lucio Pizzi. Ci domandiamo come mai l' Assessore Saitta nel replicare su questioni di salute pubblica '' il diritto alla salute va garantito''  non sia stato altrettanto veloce nel rispondere alle seguenti questioni:

- liste d'attesa ancora insostenibili

- vendita degli ospedali di Tortona e Acqui Terme con relative chiusure di altri presidi

- le cure ai clandestini costano più di due milioni di euro l'anno

- ospedale unico per il VCO da costruire a mezza costa sul fianco di una montagna nel comune di Ornavasso dove solo per il parcheggio panoramico si stimano costi per trenta milioni di euro, quando sarebbe meglio farlo tra Domodossola e Villadossola ( zona indicata dalla stessa Regione Piemonte come sito più sicuro)

- spieghino come mai la Regione per risparmiare ( venti euro a vaccino ) ha ridotto la protezione vaccinale a 100.000 bambini 

 

Se questi quesiti non sono di pubblica utilità e non rientrano nel diritto alla cura dei Piemontesi allora mi viene da pensare che in Regione si forniscono risposte solo per campagne elettorali ( 2019 )

 

         Il commissario del MNS per il VCO

                        Massimo Ficara

 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa