logo1

Montani: salviamo l’ospedale Castelli, lo potenziamo e sondiamo anche nuove strade per il futuro

 verbania ospedale castelli entrata

Il senatore leghista interviene nel dibattito nel giorno del consiglio comunale aperto di Verbania

“Se Marchionini ha firmato a suo tempo per chiudere il Castelli, la Lega ha invece chiesto al governatore Cirio e all’assessore Icardi di salvarlo. E infatti in questa direzione stiamo andando, valutato che la Regione Piemonte stanzierà 35 milioni di euro per ristrutturare e potenziare il presidio. Sempre in relazione all’ospedale di Verbania intendiamo approfondire il progetto proposto da Torino. Vista l’esperienza positiva del Coq di Omegna, dove la gestione mista tra pubblico e privato dà i suoi frutti e sulla scia di quanto fatto dalla Regione Liguria, che ha mantenuto i tre ospedali pubblici convenzionandosi però con un privato, ci chiediamo -e lo chiederemo a Cirio e Icardi- se non sia il caso di pensare di percorrere questa strada anche a Verbania. E infine, nonostante le leggi ce lo impediscono, noi vogliamo tentare di salvare il Dea. Prima di rassegnarci intendiamo provarci, perché le norme si possono cambiare”. Così il senatore della Lega Salvini, Enrico Montani, commissario Lega del Verbano, in vista del consiglio comunale aperto convocato alle 15 di oggi al Palazzetto dello Sport.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa