logo1

Espianto di organi al Castelli nel passato fine settimana

verbania ospedale castelli ingresso

Asl Vco : terzo espianto di organi dall'inizio dell'anno. Donatore un uomo residente in provincia di Vercelli

Nella notte tra venerdì e sabato 11 febbraio presso l’Ospedale Castelli di Verbania è stato effettuato l’accertamento di morte cerebrale su un uomo del 1948 residente nel vercellese.

Sono state avviate, con la collaborazione del personale medico ed infermieristico della Rianimazione, le procedure per la verifica dell'idoneità del potenziale donatore e successivamente si sono svolte nel corso della notte le operazioni di prelievo di organi che hanno impegnato, oltre al personale infermieristico e anestesista delle sale operatorie di Verbania, anche una équipe proveniente dalle Molinette di Torino per il prelievo della cute, gli Urologi dell'ASL VCO, Dott. Antonio Rosa e D.ssa Maria Pia Bossola per il prelievo di reni, mentre per le cornee sono intervenuti gli Oculisti il Dott. Giuseppe Menicucci e il Dott. Lorenzo Nacca.

Un grande ringraziamento ai familiari per la disponibilità e generosità dimostrate nell'acconsentire a questo estremo gesto d'amore, sicuramente anche da parte dei pazienti che con gli organi donati hanno ripreso a sperare in una vita migliore.

Il Direttore Generale Dott. Giovanni Caruso e Dott. Pasquale Toscano, Coordinatore Ospedaliero dei prelievi e trapianti di organi, ringraziano i familiari per il gesto d’amore che potrà ridare una speranza di vita ad altre persone e tutti gli operatori degli Ospedali di Domodossola e di Verbania e delle Molinette di Torino per il lavoro svolto per dare un futuro a chi è in stato di grande criticità.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa