logo1

Unione montana e Superossola, le perplessità del sindaco di Piedimulera

piedimulera lana

Comunicato stampa. Lana rispolvera quanto detto in seno all'assemblea dell'Unione e critica chi lo contestò

Dopo aver letto le affermazioni del Sindaco di Domodossola Pizzi relativamente allo spostamento degli uffici dell'Agenzia delle entrate e la successiva replica della giunta dell'Unione, penso che ci sia da rispolverare alcuni fatti risalenti a diversi mesi fa.

All'ultimo consiglio dell'Unione, a cui ho partecipato come come consigliere, fui attaccato da buona parte dei presenti perché sostenevo la tesi per cui parlare di cambio della sede dell'Unione prima di sapere se Domodossola sarebbe uscita o meno dall'ente stesso  era solamente un pretesto per creare inutili tensioni e polemiche; e partendo da quelle mie affermazioni vi furono diverse lezioni di saccenza politica tenute da coloro che volevano far credere che l'eventuale uscita dall'Unione del comune di Domodossola sarebbe stata una catastrofe per l'Ossola intera ed il primo disagio sarebbe stato quello di perdere l'agenzia delle entrate dal capoluogo ossolano.Bene, vedere che Domo è fuori dall'unione e l'agenzia delle entrate si sposterà 50 metri in linea d'aria da dove oggi sono collocati i suoi uffici non può che farmi sorridere ed evidenziare che erano tutte delle belle balle quelle che vennero raccontate in quell'occasione; poi che si possa preferire la scelta fatta da Pizzi o meno è un altro discorso certo è che l'amministrazione domese ha mantenuto il servizio a Domodossola tanto quanto prima, e questo non è un pensiero di parte ma un dato di  fatto.

Colgo l'occasione anche per sottolineare come Piedimulera abbia dovuto appoggiarsi a Domodossola e ai rappresentanti delle varie Unioni montane (meno che quella di cui facciamo parte) per avere informazioni relativamente agli argomenti discussi al famoso "tavolo tecnico del Ciss" dato che la nostra Unione ha ben pensato di non andare nemmeno ad ascoltare quanto veniva proposto per poi riferire ai vari Sindaci tenendo conto che quel tavolo di lavoro aveva ed ha ancora oggi un valore del tutto consultivo e non deliberativo, quindi alla fine chi decide è poi sempre l'assemblea dei soci.

Se poi mi si dice che con Domodossola fuori dall'Unione i Comuni restanti avranno maggiori costi pro capite di gestione da mantenere allora a maggior ragione vuol dire che i conti fatti erano sbagliaiti perchè l' Unione dovrebbe stare in piedi semplicemente con i Comuni che hanno l'obbligo delle funzioni associate quindi per assurdo si potrebbe negli anni anche perdere Villadossola, Ornavasso e Crevoladossola essendo tutte realtà sopra i 3000 abitanti; caso mai le risorse di Domodossola dovevano essere un surplus per dare maggiore motore ma non per sopperire alle spese generali di gestione. Ma tutto ciò è ininfluente al fine del mio comunicato che voleva solo ricordare come mesi fa fui apostrofato di essere fuori luogo, polemico e non costruttivo quando ad oggi i fatti iniziano a darmi ragione confortato anche da alcuni sindaci di piccoli comuni anch'essi all'interno dell Unione che mi hanno chiamato confermando le mie perplessità sull'utilità dell'ente in toto; ma siamo solo all'inizio adesso vediamo di capire cosa sta succedendo nel silenzio più totale riguardo a Superossola. A breve chiederò un accesso agli atti per capirne di più.

Alessandro Lana

Sindaco di Piedimulera

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa