logo1

Avevano truffato anche un'anziana di Arona, denunciati dai Carabinieri due napoletani

carabinieri auto01

Entrambi hanno già dei precedenti per reati contro il patrimonio, almeno 18 gli episodi di truffa a loro carico nel Novarese e in diverse altre province italiane

 
“Sua figlia ha causato un incidente stradale ed ora si trova in caserma. Se non consegna i soldi, l’avvocato non potrà aiutarla e pagare la cauzione per farla rilasciare dai Carabinieri”. Sono queste le parole che una 70enne, aronese,  si è sentita riferire al telefono da un uomo una mattina del mese di ottobre scorso. Senza esitazione e senza nemmeno la lucidità per pensare di fare una telefonata ad un parente o ad un conoscente, la donna ha aderito alla richiesta del truffatore, ha raccolto gli oggetti preziosi che custodiva in casa e li ha consegnati insieme al bancomat e ad un biglietto con il codice pin ad un sedicente avvocato che, pochi minuti dopo la telefonata,si era presentato alla sua porta. Solo diversi minuti dopo, la vittima ha avuto il sospetto di essere stata raggirata ed ha contattato i propri familiari che l'hanno  rassicurata sulle condizioni della figlia, avviando contestualmente la procedura di blocco del bancomat, purtroppo già utilizzato dai truffatori che nel frattempo avevano effettuato 3 prelievi per complessivi 1.500 euro. 
Questo è l’atto compiuto da due uomini napoletani, M.G., 28enne e S.D., 24enne, entrambi gravati da vicende penali per reati contro il patrimonio, che sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri del Nucleo Investigativo perché ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di truffa aggravata e continuata nei confronti di persone anziane.  I militari hanno inoltre potuto accertare durante le indagini che dal mese di ottobre 2017, i due denunciati hanno concretizzato con il medesimo sistema almeno 18 ulteriori episodi di truffa, otre che nel Novarese, nelle province di Venezia, Udine, Varese, Como, Monza Brianza, Pordenone, Treviso, Pavia e Gorizia, andati a segno in 14 occasioni in danno di persone anziane di età compresa tra i 70 ed i 90 anni.
 
di Franco Filipetto
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa