logo1

Politiche 2018, presentata la lista Italia Europa Insieme

La lista si colloca nella coalizione di centrosinistra e raggruppa tre anime al suo interno : Socialisti, Verdi e Area Civica

verbani italia europa insieme

 

Presentata a poche ore dal voto di domenica 4 marzo la lista Insieme, che coniuga al suo interno 3 diverse anime: quella socialista, quella ecologista e quella civica. Insieme ha come fonte di ispirazione l’ex Ulivo di Romano Prodi. Presenti due candidati alla Camera dei Deputati. Il novarese Diego Spadafora è capolista del collegio plurinominale di Piemonte 2, mentre l’avvocato verbanese Incoronata Nadia Giansanti è al secondo posto nel collegio plurinominale di Piemonte 2. “Siamo a favore, come il resto della coalizione, alla nascita dell’ospedale unico ad Ornavasso – ha sottolineato Giansanti –. Nostro obiettivo è il potenziamento infrastrutturale nella provincia del Vco, a partire dalla rete ferroviaria, visto che il nostro territorio è un crocevia importante tra il Sud e il Nord Europa”. La lista Insieme, avendo un’anima ecologista risalente ai Verdi, punta molto sull’eco sostenibilità. “Vogliamo potenziare il turismo ma stando attenti all’ambiente – ha aggiunto Giansanti –. In Italia uno dei grandi problemi è il consumo del suolo. Noi proponiamo una severa lotta all’abusivismo e la riqualificazione di aree abbandonate e in decadenza. Riprenderemo i discorsi sull’efficientamento della rete idrica, sugli investimenti per le energie rinnovabili e sul dissesto idrogeologico”. Legato a tale discorso, c’è quello sulla viabilità. “I soldi per la Strada Statale 34 ci sono e devono essere investiti – ha precisato Giansanti –. Prestiamo grande attenzione nei confronti dei frontalieri, perché noi crediamo nel binomio Italia-Europa, quindi anche nel rapporto diretto tra Italia e Svizzera”. “Daremo voce a chi voce non ne ha – ha continuato il capolista Spadafora –. Società, ambiente ed economia sono le 3 colonne portanti del nostro programma”. Gli altri candidati per il collegio plurinominale Piemonte 2 sono Alessandro Iorio ed Elisabetta Malagoli. Per il Senato, invece, i nomi sono quelli di Mariacristina Spinosa, Leo Alati, Laura Piera Cavalli e Luciano Gualdi.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa