logo1

Ruba carta di credito. Verbanese nei guai

Faceva rifornimento a ignari automobilisti ma usava la carta di credito aziendale. L'uomo è stato denunciato per furto aggravato

distributore benzina

 

Sottrae la carta di credito dell’azienda per il carburante e fa rifornimento a ignari automobilisti, chiedendo il pagamento in contanti. Un quarantenne di Verbania, R.O., è stato denunciato dalla Polizia per furto aggravato. Ad accorgersi degli ammanchi e fatturazioni che on tornavano, era stata la titolare dell’azienda, che ha deciso di andare a chiedere aiuto alla Questura. I rifornimenti sospetti avvenivano sempre ai distributori di Feriolo e di Baveno. E’ lì che i polziotti si sono appostati e hanno sorpreso l’uomo a bordo della sua auto. Dopo un tentativo inutile di nasconderla sotto il tappetino, non ha potuto fare altro che mostrare la carta carburante, intestata alla società per la quale lavorava.

 

La polizia ha ricostruito il modus operandi del quarantenne, che proseguiva da alcune settimane. L’uomo attendeva gli automobilisti al distributore e proponeva loro di fare rifornimento con la sua tessera aziendale in cambio di denaro contante. Per convincerli, raccontava loro di essere stato incaricato di “scaricare” la tessera, facendo credere che fosse una prepagata.

Ora dovrà rispondere di furto aggravato.

 

 

Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa