logo1

Elezioni comunali del 10 giugno, scaduti oggi i termini per la presentazione delle liste

In Ossola sono sette i candidati a sindaco in campo per amministrare i tre comuni che vanno a rinnovo: Villadossola, Calasca Castiglione e Bognanco
 
 
 
urna elettorale
 
 
Sette candidati sindaco in campo, per amministrare tre comuni dell’Ossola. A un mese dal voto nei centri di Villadossola, Calasca Castiglione e Bognanco si delinea la sfida del 10 giugno. Oggi la commissione elettorale ha esaminato le liste e i simboli presentati nei tre Comuni e stabilito per sorteggio la posizione sulle schede.
 
A Villadossola, il centro più importante chiamato al voto, saranno 5947 gli elettori. In corsa tre liste. Quella dell’ex capogruppo di minoranza Bruno Toscani; un'altra con a capo l’ex vicesindaco Marcello Perugini  e la terza di Sebastiano Mandica.  A Villa si esce da 10 anni di amministrazione di centrosinistra con una città in crisi dopo l’addio dell’industria e con tante aree dismesse ancora inutilizzate. Sulla scheda questo l’ordine: Toscani, Perugini, Mandica.
 
A Calasca Castiglione la sfida è a due. In corsa l’attuale sindaco, l’avvocato Silvia Tipaldi, al secondo mandato dopo essere stata eletta nel maggio 2013; quindi lo sfidante Michele Bruno, ex carabiniere ora in pensione che già era candidato cinque anni fa. Tipaldi allora vinse con un minimo scarto di 4 voti:  197 contro 193. Nel piccolo paese anzaschino andranno a votare 621 elettori. Sulla scheda la lista uno è Tipaldi, la due Bruno.
 
Poi Bognanco, dove si vota in anticipo di un anno poiché il sindaco Remigio Mancini è stato sfiduciato. Nel paese delle cento cascate voteranno 237 persone, chiamate ad esprimere fiducia a due candidati. Si tratta di Mauro Valentini, già in passato sindaco per 5 anni, e dello sfidante Sabestiano Danilo Failla. L’estrazione vede Valentini come lista uno e Failla lista 2. 
 
di Renato Balducci
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa