logo1

Quasi conclusa l'inchiesta sull'incidente ferroviario di Preglia

Alle battute finali l’inchiesta della polfer domese sull’incidente ferroviario di Preglia. Oramai chiara la dinamica dei fatti

preglia incidente ferrovia

 

Arriverà presto  sulla scrivania del sostituto procuratore Fabrizio Argentieri il dossier dell’inchiesta aperta dalla Polizia ferroviaria di Domodossola sull’incidente che, ieri pomeriggio,  ha visto l’urto tra un carrello mobile e l’Eurocity 34, incidente avvenuto all’interno della galleria ‘’Preglia’’, a poche decine di metri dalla stazione. Il magistrato, sulla base degli elementi raccolti dalla polizia ferroviaria, dovrà accertare se ci sono responsabilità da parte dell’operatore che manovrava il carrello che è poi andato a colpire la cabina dell’Eurocity danneggiandola e causando anche lievi danni ad altre due carrozze.

L’ipotesi sulla quale stanno facendo valutazioni gli inquirenti è quella dell’articolo 450 del codice penale, ‘’delitto colposo di pericolo’’,  cioè chi con la propria azione fa sorgere il pericolo di un disastro ferroviario.

La dinamica dell’accaduto appare ormai abbastanza chiara. Quando l’Eurocity diretto a Ginevra è entrato in galleria si è trovato parte della strada  ferrata sbarrata dal carrello che, per un disguido, era uscito dai binari sui quali lavorava. Nonostante i tentativi,  il manovratore non è riuscito a rimettere il veicolo sulle rotaie. L’urto è stato per fortuna  leggero e  quasi nessuno dei 198 passeggeri si è accorto dell’incidente. Questo perché l’Eurocity  viaggiava a meno di 60 chilometri orari, visto che nella galleria erano in corso lavori di realizzazione di un corridoio di sicurezza. Un cantiere aperto che impone l’attivazione di un sistema di allarme che avvisa, chi lavora, dell’arrivo dei treni e ai convogli di  ridurre notevolmente la velocità. In questo tratto di linea, dopo Preglia, in questi giorni su viaggia su un solo binario dalle 10 alle 15, per facilitare i lavori che in questa tratta sono eseguiti da una ditta di Orvieto.

La linea del Sempione, rimasta ieri interrotta per alcune ore, è stata riattivata questa notte. L’Eurocity danneggiato è stato trainato allo scalo di Domo 1 e lì resta per ora a disposizione degli inquirenti. 

 

Renato Balducci

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa