logo1

Inaugurata all'Isola Pescatori la mostra "Aqua"

Sarà visitabile stasera fino alle 20,30 e poi solo nella giornata di domenica dalle 11 alle 17. Una ventina gli artisti che espongono

 

isola pescatori mostra

 

Il tema dell'acqua interpretato da una ventina di artisti contemporanei. Location d'eccezione – e più che mai azzeccata – è l'Isola Pescatori a Stresa. Questo lembo di terra che emerge dal lago Maggiore per due giorni ospita un percorso artistico che si snoda lungo le sue strette viuzze, nelle rimesse dei pescatori, all'interno dei vecchi edifici isolani. Videoarte, pittura, scultura, installazioni, performance si fondono alla perfezione con il paesaggio circostante.

E' stata inaugurata nel tardo pomeriggio di oggi "Aqua", mostra curata da Adelina von Furstenberg e organizzata da Art for the World in collaborazione con Giroscopio. Il tema globale dell'acqua è di grande attualità e la gestone di questa risorsa costituisce una delle più grandi sfide e uno degli obiettivi prioritari del XXI secolo, per il futuro del nostro Pianeta.

La scenografia dell'evento è firmata da Uliva Velo. Grande la collaborazione degli isolani che hanno ospitato nelle loro case gli artisti e li hanno supportati per il trasporto dei materiali.

In occasione della giornata inaugurale sono giunti sul Lago Maggiore – ospitati al Grand Hotel Majestic di Verbania che sostiene l'evento – molti illustri ospiti internazionali: collezionisti, galleristi, giornalisti del settore, diplomatici, docenti universitari ed esponenti del mondo della cultura.

Quella odierna era anche la giornata delle performance artistiche, in diversi punti dell'isola. "Aqua" è approdata a Stresa dopo essere stata allestita lo scorso anno a Ginevra e a San Paolo in Brasile. C'è tempo solo fino a domani, domenica, per scoprire questo percorso artistico che sarà aperto al pubblico dalle 11 alle 17.

Evento nell'evento, sempre domani concerto matinée al Grand Hotel Majestic con il recital della soprano Varduhi Khachatryan, vincitrice nel 2001 del Grand Prix Maria Callas; canterà arie d'opera di grandi compositori classici ispirati dall'acqua accompagnata dal pianista Davide Dellisanti. Il concerto è già tutto esaurito.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa