logo1

I sindaci ossolani diserteranno la conferenza su Interconnector

L'incontro è convocato a Torino in settimana ma i primi cittadini sono scontenti di come si sta muovendo Terna e chiederanno al prefetto di incontrare i parlamentari della provincia

 
 
elettrodottoE’ convocata in settimana a Torino la conferenza dei servizi per Interconnector Italia-Svizzera, il progetto con cui Terna prevede d’importare  energia elettrica dalla Svizzera attraverso nuove linee ma anche la costruzione di una nuova centrale in Ossola. Ma molti sindaci ossolani, scontenti di come si muove Terna, non  parteciperanno e chiederanno al prefetto di incontrare i parlamentari della provincia.
 
E’ l’ennesima presa di posizione degli amministratori locali che mal digeriscono il progetto.  Così nei giorni scorsi gli amministratori hanno così deciso di chiedere al prefetto di convocare un incontro per poter parlare con tutti i parlamentari.
 
La conferenza dei servizi è fissata per Il 19 luglio ma dall’Ossola scenderanno in pochi.  ‘’La nostra presenza è inutile visto come è andata la precedente conferenza – dice Gianpaolo Blardone, sindaco di Pallanzeno - ; in quell’occasione non hanno neppure verbalizzato le nostre osservazioni. A che serve andarci?’’.
 
Il timore è che nonostante le promesse Terna non tenga in considerazione la istanze che vengono dal territorio. Da Terna si hanno poche certezze sul luogo dove verrà realizzata la mega centrale di conversione, prima prevista tra Pallanzeno e  Villadossola e poi a Piedimulera. Si era fatta avanti Vogogna che aveva dato la disponibilità di un terreno a ridosso dello svincolo della superstrada ma Terna punterebbe sul confine Villadossola-Pallanzeno o su Piedimulera perché l'ipotesi è meno costosa. Ma le amministrazioni hanno già detto un secco ‘no’ ad accogliere le centrale.
 
Intanto il sindaco di Montecrestese, Silvia Miguidi, ha organizzato due incontri informativi aperti a tutti per illustrare il progetto di Terna e presentare le osservazioni fatte dal Comune. Si terranno nella sala ‘Porta’ del municipio venerdì 27 e sabato 28  luglio dalle 16 alle 19.  (di Renato Balducci)
 
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa