logo1

Ruba 2 mila euro al Bar Nazionale di Intra

Il titolare ha chiamato la Polizia, il ladro è stato acciuffato e denunciato ma i soldi non c'erano più. Sono in corso le indagini per capire dove siano finiti

 
 verbania bar nazionale
 
 
Ha approfittato di un momento di distrazione del padrone del bar che stava sistemando i tavolini fuori per l'apertura mattutina, si è intrufolato dietro al bancone passando per una porta secondaria, e ha rubato un borsone con duemila euro di incasso della sera precedente. Furto ieri mattina poco dopo le 7,30 al bar Nazionale di piazza Ranzoni a Intra. Non appena il titolare del locale se ne è accorto ha chiamato la Polizia. Sul posto gli uomini della Volante del Commissario Capo Giuliano Ciraldo. Nel frattempo il titolare del bar con un conoscente aveva trovato il borsone abbandonato in vicolo del Freschetto, ovviamente vuoto. 
Gli agenti hanno osservato le immagini delle telecamere di sorveglianza della vicina farmacia, notando il passaggio del presunto ladro, evidentemente claudicante, con il borsone. E' entrata in azione anche la Squadra Mobile del Commissario Capo Matteo Luconi. In meno di due ore il soggetto è stato fermato, mentre attraversava la strada nei pressi del supermercato Tigros di Intra con la stessa camminata ripresa dalle telecamere. Si tratta di un soggetto già noto, R.A. le sue iniziali, classe 1971, originario di Domodossola. Accompagnato in Questura e messo alle strette, ha ammesso di aver commesso il furto, ma i soldi non c'erano più. Sono in corso indagini per capire dove siano finiti. L'uomo è stato denunciato a piede libero per furto aggravato. 
 
di Maria Elisa Gualandris
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa