logo1

Dal 22 al 26 agosto torna la Quarta edizione del Poliritmica Festival

Le giornate saranno all'insegna di laboratori e concerti in tutta Pallanza. Il 26 sera  gran finale con i Percussionisti della Scala a Villa Giulia

poliritmica.JPG

 

Avrà inizio mercoledì 22 agosto e si concluderà domenica 26 agosto la quarta edizione del poliritmica festival di percussioni a Verbania.

Anche quest'anno, così come nelle scorse edizioni, saranno molti i concerti gratuiti nelle piazze e nei luoghi più caratteristici di Pallanza.

Non ci saranno solo concerti però, ma anche vari laboratori a Villa Giulia e nel parco in riva al Lago Maggiore; per bambini, curiosi e anche per chi è già avviato allo studio delle percussioni. Tra gli artisti, vi saranno musicisti conosciuti sia a livello nazionale che internazionale.

In questi anni Poliritmica ha avuto ospiti del calibro di David Friedman, Tony Arco, La Drummeria, Andrea Dulbecco, Walter Calloni, Tetraktis, Percussion Staff, Alfredo Romeo, Mike Quinn, Ellade Bandini, Gilson Silveira, Paolo Pasqualin, I Percussionisti del Teatro alla Scala di Milano, Francesco Pinetti, Sebastiano de Gennaro, Bienoise, Malstrom e molti altri ancora.

Per quanto riguarda il programma musicale dei quattro giorni, si inizierà il 22 agosto con il quartetto del vibrafonista Francesco Pinetti al Bar Villa Giulia, il 23 andrà in scena Waikiki Free Percussion in Largo Tonolli al Bar Lago, il 24 Percussion Staff a Villa Olimpia, il 25 nel cortile del Museo del Paesaggio l’Orchestra di Percussioni Waikiki presenterà il cd “Venti” con ospiti di eccezione (Andrea Dulbecco, Paolo Pasqualin, Gilson Silveira) e in srata ci sarà la musica elettronica di Malstrom, il 26 gran finale con I Percussionisti della Scala a Villa Giulia.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa