logo1

Minaccia ragazzino con un coltellino in treno, denunciato marocchino di Omegna

Secondo il ventottenne il ragazzino aveva compiuto un gesto offensivo. Il capotreno ha allertato i Carabinieri

 

carabinieri automobile

 

E’ di Omegna il ventottenne marocchino denunciato ieri dai Carabinieri di Cuvio, in provincia di Varese, per minaccia aggravata nei confronti di un ragazzino e porto abusivo di coltello. Il giovane, intorno alle 16,30, si trovava a bordo del treno regionale partito da Milano e diretto a Laveno. A un certo punto il marocchino non ha esitato ad avvicinarsi a un quattordicenne di Cittiglio minacciandolo con un coltellino con una lama di 5 centimetri. Questo perché, secondo il ventottenne, il ragazzino avrebbe compiuto un gesto che lo avrebbe offeso. Il capotreno ha saputo per caso di quanto era accaduto e, appena il treno è partito dalla stazione di Cittiglio, ha trovato il marocchino seduto tranquillamente al piano superiore di una carrozza, mentre maneggiava il coltello. Lo stesso capotreno ha chiamato i Carabinieri che sono intervenuti subito alla fermata di Laveno Mombello. Raccolte le testimonianze, per il ventottenne è scattata la denuncia a piede libero.

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa