logo1

Si stava masturbando al Lido di Bagnella, denunciato per atti osceni in luogo pubblico

I bagnanti hanno prontamente chiamato il Commissariato di Polizia di Omegna

omegna commissariato

 

Si stava masturbando al Lido di Bagnella, fregandosene  bellamente della contemporanea presenza di adulti e bambini. Un uomo di 51 anni, residente a Omegna, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di mercoledi', intorno alle 15. L'omegnese, personaggio per altro arcinoto alle forze dell'ordine, si è appartato dietro ad un canneto ed ha cominciato a toccarsi nelle parti basse: ha provato a nascondersi, ma è stato visto da diversi bagnanti che hanno prontamente chiamato il commissariato di polizia. Tempestivo l'intervento della volante degli uomini del commissario Patera: insospettito dal trambusto, l'uomo si è comunque allontanato a nuoto ma è stato poi successivamente fermato nella vicina spiaggia libera a fianco della Canottieri, mentre stava tranquillamente prendendo il sole. Su quanto successo si stanno raccogliendo ulteriori testimonianze anche perchè sembra che la stessa persona nei giorni precedenti abbia avuto un comportamento simile, poco opportuno e libidinoso, in presenza di alcuni ragazzi che avrebbero di questo informato i loro genitori.

 

Di Daniele Piovera

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa