logo1

Nuova Camera Rosa all'ospedale Castelli di Verbania

Si tratta di uno spazio protetto destinato alle vittime di violenza. E' stato inaugurato oggi, nasce dalla sinergia tra Asl VCO e Avis Verbania

verbania camera rosa

 

Taglio del nastro oggi all’ospedale Castelli di Verbania per la nuova Camera Rosa: una stanza protetta per le vittime di violenza, progetto nato dalla collaborazione tra Asl VCO e Avis di Verbania. Dal luglio al dicembre dello scorso anno le vittime di violenza che si sono rivolte ai nostri DEA sono state 19, tra queste 5 minori. Quest’anno sono state già 61, 4 i minori.

Questa camera si affianca ad un’altra stanza protetta inaugurata una quindicina di mesi fa presso la questura verbanese. Le denunce intanto restano ancora poche: una decina in tutto quelle quest’anno alle forze dell’ordine, 6 gli ammonimenti del questore in corso. Solo il 10% delle vittime circa arriva alla denuncia. Seppure nella gran parte dei casi si tratti di donne e bambini, nell’ultimo mese e mezzo nel Vco registrati tre casi di uomini vittime di violenza.

Della nuova Camera Rosa si parlerà anche nella nuova puntata di Vivere in salute in onda giovedì alle 18,50, venerdì alle 11 e sabato alle 23,05.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa