logo1

La strada che da Domo sale al Lusentino è invasa dal verde e piena di buche

Petizione inviata al presidente della Provincia Costa da parte di 250 abitanti della frazione domese di Vagna

lusentino strada

 

La strada provinciale che da Domodossola sale all’alpe Lusentino è invasa da piante e arbusti. In alcuni tratti i rovi sono tali da restringere la larghezza della carreggiata. Decine anche le buche disseminate lungo il percorso. Parte da qui la petizione di 250 residenti della frazione domese di Vagna. Le firme raccolte dopo la chiusura della provinciale ad agosto sono state inviate al Presidente della Provincia Costa e per conoscenza a Regione, Prefettura e parlamentari locali.

Nella petizione i residenti lamentano lo stato di abbandono e chiedono vengano ripristinate le condizioni di sicurezza. I residenti di Vagna sottolineano il fatto che la Provinciale affaccia su abitazioni e attività commerciali; ricordano la presenza della stazione sciistica di Domobianca e a supporto delle loro preoccupazioni rimarcano come il tracciato , ogni giorno durante la bella stagione, sia meta di decine di appassionati delle due ruote.

La prima risposta incassata è della Provincia ( ente titolare della competenza ) che ha spiegato come la scarsa manutenzione della Domo – Lusentino è figlia della penuria di fondi che affligge l’ente. All’appello ha risposto anche il deputato Pd Enrico Borghi. Il parlamentare vogognese ascoltate le istanze dei domesi, ha illustrato loro la situazione e offerto la soluzione adottata nel suo comune per ripulire la Vogogna-Capraga. “ La strada è stata ripulita grazie al lavoro dei richiedenti asilo ospitati da Vogogna mentre la Provincia ha prestato loro i mezzi per operare" ha spiegato Mirella Gentili del Comitato Vagna. Soluzione che i firmatati della petizione avrebbero sottoposto all’attenzione del sindaco domese ma che Lucio Pizzi avrebbe bollato come non praticabile. “ La situazione non è delle migliori ma andremo comunque avanti nella nostra battaglia “ conclude Gentili. Per la prossima settimana  il Comitato ha convocato una conferenza stampa.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa