logo1

Congelamento Bando Periferie: Verbania lascia il Comitato dei sindaci per i pendolari e il territorio

L'assessore Laura Sau parla di deficit di credibilità del comitato e critica il voto dei leghisti sen. Montani e on. Gusmeroli (presidente del sodalizio). Gusmeroli: "L'amministrazione di Verbania sente il bisogno di scaricare su altri la responsabilità di aver combinato poco o nulla"

 

verbania imm movicentro

Congelamento del Bando Periferie: Verbania per protesta abbandona temporaneamente il Comitato dei sindaci per i pendolari e il territorio. Ad annunciarlo è l'assessore comunale ai trasporti Laura Sau che critica l'operato dei leghisti sen. Montani e on. Gusmeroli, quest'ultimo in particolare è il presidente del suddetto comitato. Sau parla di un deficit di credibilità del comitato. Afferma: <Non si puó pensare di dire ai propri cittadini che si è sensibili ai destini dei propri territori e poi, in Parlamento, votare per sospendere i finanziamenti al bando delle periferie>. Sau spiega di aver aderito al comitato consapevole della gravità dei problemi dei pendolari, pronta a collaborare con amministrazioni di tutti gli orientamenti politici. <Non possiamo accettare con rassegnazione la decisione dei rappresentanti della Lega in Parlamento, Gusmeroli e Montani, di votare il decreto che ha sancito la negazione dei finanziamenti al parcheggio, alla pista ciclopedonale e ad altri progetti. C’erano state promesse di attenzione alle periferie che sono state disattese> conclude Sau.

Sono subito giunte le precisazioni dell'onorevole Gusmeroli. Spiega che il Bando Periferie per un errore del precedente governo PD non era finanziato integralmente, che al Senato i democratici hanno votato compatti contro il bando, che il nuovo governo anziché stralciarlo ha ammesso 24 dei 120 progetti rimandando i rimanenti al 2020 impegnandosi nel frattempo a trovare le risorse. Parla, riferendosi all'uscita di Verbania, di un pretesto in ottica elezioni; secondo Gusmeroli l'attuale amministrazione sente il bisogno di scaricare su altri le responsabilità di aver combinato poco o nulla di veramente positivo in quattro anni e mezzo di governo. <E' proprio difficile capire cosa c'entri il Comitato dei Sindaci pro pendolari con il bando periferie> conclude Gusmeroli, rimarcando che lo stesso comunque continuerà a portare avanti le istanze dei viaggiatori di Verbania.

Sull'accusa di immobilismo Sau risponde: <Ben prima che conoscessi Gusmeroli ero impegnata sul fronte pendolari con Tamaro e Bertone, abbiamo fatto diversi incontri e 2 assemblee pubbliche. Forse Arona è decentrata – conclude Sau – e lui non se n'è accorto>.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa