logo1

1 milione e mezzo di euro di lavori per completare la riqualificazione dell'ex ospedale di Premosello

Presentato il progetto, l'intervento dovrebbe terminare a inizio 2020. Nuova Casa della salute, nuova sede della CRI e nuova cucina che permetterà al servizio mensa di crescere e dare nuovi posti di lavoro

premosello progetti exospedale

 

Un milione e 520 mila euro di lavori nel prossimo anno e mezzo per completare la riqualificazione dell'ex ospedale di Premosello Chiovenda, struttura oggi in parte già occupata dalla RSA. Il progetto, ora in fase esecutiva, è stato presentato alla stampa, prossimamente in un incontro pubblico verrà illustrato alla popolazione. Sarà creata la casa della salute con adiacente ambulatorio per la guardia medica – verrà così garantita un'assistenza sanitaria h24- , locali che ospiteranno anche l'assistente sociale. Nuova sede per la delegazione locale della Croce Rossa. La nuova lavanderia – stireria permetterà l'ampliamento dell'attuale cucina; quest'ultima sarà così in grado di garantire i pasti non solo per gli ospiti della RSA ma anche per gli alunni delle scuole che attualmente sono forniti da una ditta esterna – i numeri saliranno da 160 a 250 pasti, con opportunità di nuovi posti di lavoro e di altri soggetti che eventualmente potranno usufruire del servizio. A tutela degli occupati si è scelto di mantenere a livello interno anche la lavanderia.

Si aggiunge una camera mortuaria a quella esistente con uno spazio destinato all'accoglienza, ci sarà una nuova centrale termica con ripristino di un gruppo elettrogeno di emergenza. Sostituzione del montalettighe e delle porte interne della RSA. Rifacimento delle facciate esterne dell'ex ospedale e della residenza assistenziale per anziani, sistemazione di una parte del tetto e dell'area verde esterna dove in futuro vorrebbe trovare spazio anche un giardino Alzheimer, al momento non contemplato nel progetto. Nell'occasione è stata presentata anche la nuova direttrice della RSA, Barbara Stellini. L'appalto per i lavori, europeo, partirà a breve e sarà misto. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Giuseppe Monti, il primo cittadino ha spiegato che l'intera riqualificazione degli stabili dell'ex nosocomio è stato l'obiettivo principale dei suoi quattro mandati.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa