logo1

Sversamenti lago d'Orta, mappatura di tutti gli scarichi industriali

L'attività è a cura di Acqua Novara VCO, nei giorni scorsi la riunione della task force dedicata a San Maurizio d'Opaglio

lagodorta scorcio

 

Una mappatura di tutti gli scarichi industriali per prevenire gli sversamenti inquinanti nel lago d'Orta o individuarne i responsabili. Si è riunita a San Maurizio d'Opaglio nei giorni scorsi la task force dedicata, presieduta dal sindaco Diego Bertona, per fare il punto sulle attività programmate.

E' il responsabile impianti e reti dell'area Centro-Nord di Acqua Novara VCO Alessandro Garavaglia a spiegare quanto l'azienda sta facendo.

Si stanno individuando tutti gli scarichi industriali, anche grazie a video ispezioni delle fognature nere attraverso telecamere. Questa mappa sotterranea sarà abbinata a quanto rilevato in superficie, ovvero alla presenza delle diverse aziende con scarichi industriali, saranno individuati esattamente i punti di scarico di ciascuna. Le fognature nere devono obbligatoriamente essere conferite al depuratore, arrivano direttamente al lago solo quelle bianche, ovvero quelle che veicolano l'acqua piovana.

Potrebbe anche esserci la possibilità – e questo controllo servirà a fugare ogni dubbio – che vi sia qualche allaccio alla fognatura bianca.

Ma non finisce qui. Dopo la mappatura verranno realizzati nei punti strategici dei pozzetti con sensori sentinella in grado, in caso di inquinamento, di trasmettere un tempestivo allarme agli organi competenti che potranno così identificare facilmente il responsabile dello sversamento.

<Auspichiamo tutto questo funga soprattutto da deterrente> spiega Garavaglia, lo stesso aggiunge che questo lavoro di Acqua Novara VCO dovrebbe terminare entro la fine dell'anno anche se molto dipenderà anche dai tempi di risposta delle aziende, alle quali via lettera sono state chieste una serie di informazioni finalizzate alla mappatura.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa