logo1

Colletta alimentare: nel VCO raccolte quasi 37 tonnellate di cibo

 I volontari, di tutte le età, sono stati quasi settecento, di cui 273 dal Verbano, 81 dal Cusio e  257 dall’Ossola
 
 
 
 
colletta alimentare
 
 
Nel VCO la Colletta alimentare di sabato 24 novembre ha fruttato quasi 37 tonnellate di cibarie, oltre 2  in più rispetto all’anno scorso. Più di 15 tonnellate sono giunte dai punti vendita del Verbano, più di 8 da quelli del Cusio e più di 13 tonnellate e mezza  da quelli ossolani. I volontari, di tutte le età, sono stati quasi settecento, di cui 273 dal Verbano, 81 dal Cusio e  257 dall’Ossola. Sono almeno duemila le persone bisognose sostenute nella provincia azzurra dalle organizzazioni e dagli enti benefici che fanno capo o collaborano con la fondazione Banco Alimentare .
Era la  22esima Giornata Nazionale della Colletta, organizzata dalla Fondazione in circa 13.000 supermercati in Italia; risposta festosa di oltre 5 milioni di persone, accolte da 150.000 volontari, con un’età media di 36 anni. Si tratta di scolaresche, giovani, anziani e intere famiglie, a cui va il più sentito ringraziamento per aver reso possibile la riuscita di questo evento straordinario.
La Colletta ha prodotto un risultato di cibo donato equivalente a 16,7 milioni di pasti, con una crescita dell’1,8% rispetto al 2017, includendo il contributo di donazioni on-line, modalità introdotta per la prima volta. Quanto raccolto verrà distribuito nei prossimi mesi alle oltre 8.000 strutture caritative: i loro volontari incontrano e aiutano quotidianamente oltre 1 milione e mezzo di persone in povertà assoluta. “È sotto gli occhi di tutti che il volontario delle associazioni oggi, in Italia, conosce direttamente i volti e il bisogno di chi è in povertà e condivide con lui non risposte risolutive, ma un cammino alla ricerca di condizioni migliori” ha dichiarato il Presidente della Fondazione Banco Alimentare Andrea Giussani.
La risposta alla Colletta e la perdurante situazione di emergenza, arriva alla vigilia del Trentennale del Banco Alimentare, un anniversario che sprona tutti a moltiplicare le forze, per trovare modalità di risposta concrete e sostenibili alla lotta alla povertà e allo spreco. Con questo obiettivo vedranno la luce nei prossimi mesi altre iniziative di “moderna” solidarietà e recupero di cibo, che necessitano della collaborazione fattiva degli attori della filiera alimentare e del mondo imprenditoriale.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa