logo1

Resta in prognosi riservata l'uomo colto da malore ieri in A26

 ambulanza118

E' stato trasferito dall'ospedale di Borgomanero a quello di Vercelli

 

 

E’ sempre in prognosi riservata il sessantenne residente a Laveno Monbello, in provincia di Varese, che martedì mattina è rimasto vittima di un malore mentre era alla guida di un furgone sulla A/26. Il conducente è riuscito ad accostare fermandosi contro un barriera naturale, probabilmente era riuscito a rendersi contro del malessere. Rianimato da un equipe del 118 arrivata in suo soccorso, è stato dapprima trasportato al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero e successivamente trasferito all’ospedale di Vercelli, anche qui i sanitari si sono riservati la prognosi. Sul luogo dove è avvenuto il fatto, nel comune di Gattico-Veruno, sono intervenuti gli agenti della polstrada di Romagnano Sesia. Il furgone del quale era alla guida, un mezzo della portata di 35 quintali, è stato sottoposto a sequestro da parte del magistrato per essere verificato. Nell’accaduto non erano rimasti coinvolti altri veicoli.

 

di Franco Filipetto

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa