logo1

Concerto sul sagrato di San Pietro per i ragazzi dell'indirizzo musicale delle medie Floreanini di Domodossola

E' successo stamattina in occasione dell'udienza del mercoledì con Papa Francesco

 roma floreanini

 

Concerto sul sagrato della Basilica di San Pietro in Vaticano per i ragazzi dell'indirizzo musicale delle scuole medie Floreanini di Domodossola, in occasione dell'udienza del mercoledì con il Papa. E' successo stamattina. Hanno suonato gli alunni delle classi 2° e 3°, circa 130 studenti, diretti dal maestro Stefano Gori; proposti 3 brani di una suite composta dal talentuoso ex allievo della scuola Luca Allegranza, "Celebration Suite", scritta per i 30 anni dalla nascita dell'indirizzo musicale alle Floreanini. Un concerto in una piazza straordinaria, che è stato una sorpresa per gli stessi protagonisti. Gori spiega che era prevista solamente la loro partecipazione all'udienza con Papa Francesco; ieri l'esibizione nella Basilica di San Pietro di una rappresentanza di ragazzi, solo nel tardo pomeriggio l'invito per il concerto di stamattina. Emozionatissimi, i ragazzi si sono svegliati alle 4,30, alle 6,30 erano in fila, strumenti in spalla, per l'ingresso in piazza, alle 7,15 erano piazzati. Verso le 9 l'inizio del concerto in filodiffusione in tutta Piazza San Pietro. Poi un altro momento indimenticabile, l'incontro con Papa Francesco.

Martedì invece i giovani musicisti sono stati impegnati sempre nella Capitale nella Caserma del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri dove hanno suonato con la Fanfara dei Carabinieri. Anche in questo caso in programma pezzi di Allegranza insieme con due brani di Roberto Olzer e all'Inno di Mameli per il quale i giovani sono stati diretti dal maresciallo alla testa della Fanfara. I Carabinieri hanno prestato anche ai ragazzi gli strumenti più voluminosi per il concerto di oggi, tamburo e batteria.

Ora gli ossolani, giunti nella Capitale lunedì, insieme con i loro insegnati sono ripartiti alla volta dell'Aquila, domani in programma un altro concerto in Basilica con la scuola a indirizzo musicale cittadina. Venerdì si torna a casa. Questi appuntamenti rientrano nelle celebrazioni del trentennale, così come il concerto di primavera in programma a metà mese alla Fabbrica di Villadossola. Fissata la data del 16 maggio, a grande richiesta proposto anche un bis il giorno successivo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa