logo1

Vertice questa mattina tra la Provincia del Vco ed il comune di Omegna

Le novità più significative riguardano la situazione della galleria: per la Provincia c'è la disponibilità del milione e 374mila euro per la messa in sicurezza

 

omegna galleria chiusa

Vertice questa mattina tra la Provincia del Vco ed il comune di Omegna. Sul tavolo diversi argomenti: galleria di Borca-Verta, situazione alla Inco e provinciale tra Agrano e Armeno. Dopo le bordate a distanza lanciate via social dal sindaco Paolo Marchioni nelle scorse settimane, clima disteso e costruttivo: almeno questo è quanto hanno dichiarato le parti al termine dell'incontro. Le novità più significative riguardano la situazione della galleria: per la Provincia c'è la disponibilità del milione e 374mila euro stanziato dallo stato per la messa in sicurezza. Ora il prossimo passo è la pubblicazione del bando per la progettazione degli interventi, che riguarderanno l'illuminazione e l'impianto di ventilazione. " Impossibile stabilire i tempi di inizio lavori- la precisazione dell'assessore Stefano Strada- ma sicuramente escludiamo il via prima del 2020 conoscendo la burocrazia. Una volta avuto il progetto, la Provincia dovrà decidere se procedere per lotti visti i costi elevati che ci saranno. Noi abbiamo ribadito con forza la  necessità di velocizzare l'iter il più possibile, perchè per Omegna la chiusura della galleria ha una ricaduta molto negativa: traffico spesso in tilt e mezzi pesanti che transitano in centro" . Per la questione Inco, l'amministrazione ha chiesto alla Provincia di sensibilizzare, per non dire obbligare, l'azienda a sistemare e pulire l'area intorno alle scuole, che è di fatto un cantiere semi abbandonato da anni. "Un biglietto da visita pessimo per la città- ha sottolineato Marchioni- ed un'area che va sistemata in vista di Rodari 2020. Non solo: senza lavori veri, chiediamo che non sia più prorogata la convenzione con Inco, che scadrà il prossimo aprile". Per quanto riguarda la provinciale che sale ad Armeno, il comune ha chiesto di mettere in sicurezza quel tratto di strada dove si era verificato un cedimento nei mesi scorsi e dove c'è attualmente un senso unico alternato che qualche problema crea alla circolazione specie negli orari di punta

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa