logo1

Domani a Domodossola s'inaugura la mostra dedicata al Futurismo

Curata da Antonio d'Amico, sarà allestita a Palazzo San Francesco fino al 3 novembre. Oltre 70 le opere esposte

domodossola pal san francesco

 

 

"Balla, Boccioni, Depero. Costruire lo spazio del futuro" è la mostra curata da Antonio d'Amico e allestita a Palazzo San Francesco a Domodossola che verrà inaugurata domani, sabato, alle 18. Sarà allestita fino al 3 novembre. Racconta un'epoca d'oro del capoluogo ossolano, scaraventata nel pieno della logica futurista e coinvolta nell'immaginario della modernità.

Oltre settanta le opere esposte, tra le firme quelle di Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Fortunato Depero, Gerardo Dottori, Tullio Crali. La visione, coinvolgente e divisa in tre sezioni, abbraccia il periodo che va dall'ultimo decennio dell'Ottocento e fino al 1960, dalla stagione prefuturista all'aeropittura, per mettere in evidenza il cambiamento del rapporto tra l'uomo e la natura, tra la tradizione e il futuro.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa