logo1

Che successo a Miasino per il Palio delle carriole!

Mentre a Siena si preparano per il celebre palio con i cavalli, in altre località si corre il palio degli asini, a Miasino si è scelto di lasciare i quadrupedi nella stalla e di lanciarsi in un gara ancora più originale

 

 miasino palio carriole

Una sfida d'altri tempi, dal sapore decisamente goliardico che ha riscosso un successo inaspettato. Tutti a misurarsi sino agli ultimi metri, tra stradine in acciottolato, curve mozzafiato che hanno messo a dura prova l'abilità dei piloti, ma anche il coraggio di chi era trasportato sulla carriola. Già, proprio così. Mentre a Siena si preparano per il celebre palio con i cavalli e in altre località si corre il palio degli asini, a Miasino si è scelto di lasciare i quadrupedi nella stalla e di lanciarsi in un gara ancora più originale: il palio delle carriole. Anzi, il palio dei vulpit, delle volpi, perché così sono chiamati gli abitanti di Miasino che hanno nello stemma comunale il furbo animale che popola non solo i boschi delle nostre valli, ma le storie e le leggende più celebri di tutti i tempi. Così si è deciso di gareggiare usando carriole in una sfida con una formula singolare, un po' Coppa America e un po' 24 ore di Le Mans. Ogni concorrente doveva mettersi alla guida della carriola con un passeggero a bordo, a metà percorso il cambio del pilota che dopo la prima fase della corsa diventava passeggero. Il divertimento non è mancato, c'è stato qualche fuoristrada, tutto è andato bene e oltre ai concorrenti si sono divertiti anche gli spettatori giunti numerosi. Per la cronaca la vittoria nella gara principlae è andata alla coppia composta da Elia e Max Germani di Miasino, rispettivamente figlio e padre che oltre a portare a casa il trofeo, opera dell'artista Marco Vecchi di Armeno, hanno anche l'impegno di metterlo in palio l'anno prossimo. La competizione ha preso la mano e così, anche se non era in programma, si è svolta la gara delle carriole riservata ai bambini, vincitore Samuele Silvetti, e della donne con vittoria di Cristina Bassetti. L'appuntamento è per l'anno prossimo. Divertimento assicurato.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa