logo1

Aggredì ristoratore a Pallanza, il cameriere è in carcere

Si tratta di un 27enne rumeno, il fatto risale allo scorso 24 giugno

verbania carcere

 

E’ in carcere da oggi il rumeno di 27 anni accusato di aver colpito con una bottiglia rotta il titolare di un ristorante pizzeria a Pallanza. Il fatto risale alla sera del 24 giugno scorso. L’aggressione è avvenuta in via Manzoni, appena fuori dal locale in seguito a una lite per motivi di lavoro. Il ventisettenne, che aveva da poco iniziato a lavorare lì ed è originario del milanese, con una dinamica ancora al vaglio della Procura ha aggredito il titolare di 47 anni con una bottiglia di birra rotta, colpendolo alla giugulare. L’uomo era stato subito soccorso, ma le sue condizioni erano gravissime. Il pm Gianluca Periani ha chiesto al Gip l’ordinanza di custodia cautelare in carcere che oggi è stata eseguita dai Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile. Il ventisettenne si trovava in una comunità quando è stato arrestato. L’accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa