logo1

Piccoli comuni al centro dell'attenzione della Camera

In questa settimana tre passaggi-chiave, lo riferisce l'on. Enrico Borghi

Piccoli comuni al centro dell'attenzione della Camera, in questa settimana tre passaggi-chiave: con voto unanime dell'aula - rende noto il deputato Pd Enrico Borghi - è stata approvata una mozione unitaria che pone al governo l'obbligo di far fronte alla rilevante carenza di segretari comunali, anche tramite una semplificazione e accelerazione delle procedure selettive, con particolare riferimento alla carenza rilevata nei piccoli comuni delle aree montane. Dopo questo passaggio, si lavorerà ad un provvedimento normativo che risolva il problema dal punto di vista concreto; la Conferenza dei Capigruppo di Montecitorio ha inserito nel calendario del mese di gennaio la mozione del Pd (prima firma Enrico Borghi) per la "valorizzazione delle aree montane e interne": in questo modo si realizzerà una sessione parlamentare dedicata alla montagna e l'aula del Parlamento sarà dedicata alla discussione dei temi delle aree interne e montane impegnando il Governo in vista degli Stati Generali della Montagna fissati per il prossimo 31 gennaio.

Ancora, dal Governo 3.920.000 euro ai Comuni del Vco per far ripartire gli investimenti pubblici dei Comuni. 
“I piccoli comuni, per i quali abbiamo approvato un’apposita legge nella scorsa legislatura di cui sono stato relatore ora possono intervenire per mettere in sicurezza scuole, strade ed edifici pubblici oltre a poter programmare altre opere utili ai cittadini” dice Borghi. I contributi per tutti i Comuni, ai sensi del decreto del Capo Dipartimento per gli affari interni e territoriali del 14 gennaio 2020, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, varieranno in proporzione alla popolazione residente (alla data del 1° gennaio 2018) da 50mila euro, previsti per i Comuni con popolazione fino a 5mila abitanti, a 250mila euro per quelli con più di 250mila abitanti (70mila nella fascia fra 5 e 10mila abitanti, 90mila per la fascia da 10 a 20mila abitanti; 130mila nella fascia da 20 a 50mila abitanti; 170mila nella fascia da 50 a 100mila abitanti, 210mila nella fascia da 100 a 250mila abitanti).
In aggiunta, i 41 comuni del VCO con popolazione fino a mille abitanti riceveranno un ulteriore contributo di 11.597,90 euro ciascuno per un totale di 475.573.90 euro.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa