logo1

Sulle piste di Neveazzurra in servizio pattuglie di Carabinieri

La loro presenza garantisce la sicurezza degli sciatori. Sino ad oggi impegnate 85 pattuglie, soccorse 56 persone, 52 soggette a controlli 

Vivere la montagna al meglio, ma nel rispetto delle regole. E’ questo lo scopo dei controlli dei carabinieri sugli sci che pattugliano le località montane, grazie all’iniziativa voluta dal neo comandante provinciale, il tenente colonnello Alberto Cicognani.

Per garantire a tutti la sicurezza, sono state impiegate 85 pattuglie, con 56 interventi di soccorso a sciatori feriti o in difficoltà. Sono state controllate 52 persone e 15 attività commerciali e rifugi.

Sono state cinque le persone segnalate perché in possesso di stupefacenti, per 10 grammi di marijuana e hashish sequestrati. La tentazione di fumare uno spinello sulla neve evidentemente è un richiamo per molti, fino a poco tempo fa quasi certi di non essere scoperti.

I carabinieri sciatori hanno anche elevato sanzioni amministrative per un totale di 750 euro, contestando nove illeciti. L’Arma ha anche elaborato un decalogo per la sicurezza degli sciatori con regole che vanno dal rispetto degli altri, alla prudenza nei sorpassi e nelle discese. Si raccomanda anche di prestare attenzione alla segnaletica sulle piste.

Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa