logo1

Ricordati i caduti nelle battaglie di Nikolajewka e Dobrej

Cerimonia a Verbania presso la caserma Simonetta, sede della Guardia di Finanza

Ieri, domenica 26 gennaio presso la caserma “Simonetta”, sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Verbania, è stata celebrata la cerimonia in ricordo dei caduti delle battaglie di Nikolajewka e Dobrej combattute rispettivamente negli anni 1943 e 1941.

La commemorazione, tenutasi alla presenza di diverse autorità civili e militari, ha visto la partecipazione di molti cittadini ed ex appartenenti al Corpo degli Alpini.

Dopo l’alzabandiera e la resa degli Onori ai Caduti, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Verbania, Colonnello Giuseppe Di Tullio, ha indirizzato un saluto alle autorità e a tutti i cittadini partecipanti, ricordando il profondo legame che unisce i finanzieri e gli alpini. Ha altresì ricordato il sacrificio degli Alpini caduti sul fronte russo nella Battaglia di Nikolajewka, una delle più dure sul fronte russo, e su quello albanese nella battaglia sui monti di Dobrej, dove si distinsero, per il valore mostrato, anche i Finanzieri del I Battaglione Mobilitato.

Il Colonnello Di Tullio ha salutato e ringraziato, per l’importante impegno profuso, Giampiero Maggioni, presidente uscente dell’Associazione Nazionale Alpini di Intra

Il Presidente Vicario della Sezione Alpini di Intra, Marco Cardoletti, è intervenuto salutando i presenti e a conclusione della manifestazione il consigliere Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini, Francesco Maregatti, ha tenuto una breve allocuzione.

Ricordiamo che il 2020 è un anno importante per la sezione intrese delle penne nere che taglia il traguardo del secolo di vita. In autunno a Verbania raduno interregionale delle penne nere.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa