logo1

Sabato al via il carnevale ambrosiano di Cannobio

Polenta in borgo e alle 14 la consegna delle chiavi ai regnanti, i giochi di una volta e la sfida al palo della cuccagna

 

Con un nuovo re – Andrea Vivo – insieme alla regina Alba Milias (compagna anche nella vita) si apre sabato il carnevale ambrosiano di Cannobio: polenta in borgo, alle 14 la consegna delle chiavi ai regnanti e a seguire gli antichi giochi e la sfida al palo della cuccagna.

Giovedì 27 la sfilata dei bambini, giochi e baby dance e la sera gran galà del liscio, venerdì 28 il party Anni '90, sabato 29 il gran finale: alle 14 parte la sfilata con ritrovo all'altezza del municipio e passaggio del corteo lungo la statale 34 fino al tendone.

E per questo carnevale, lo vedete, tutta la giunta si è mascherata. Il sindaco nei panni di un colorato domatore ha sottolineato il grande lavoro per dare vita a questa festa che richiama ogni anno, per il gran finale, circa 2 mila persone ed ha lanciato un appello per un divertimento sicuro. Attivo il bus notturno per la serata del 29: pullman in città e collegamento con Verbania.

Accanto al carnevale cannobiese quello di Traffiume, organizzato dai "Pedu'". Si parte giovedì 27 alle 17 con la distribuzione di polenta, salamini e gorgonzola; venerdì carnevale dei bambini e serata con la musica del "bandin", sabato pranzo in compagnia e domenica 1 marzo alle 19 il saluto al carnevale con il tradizionale rogo del pupazzo.

 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa