logo1

Borgo Ticino. Sindaco Marchese : " Attendo disposizioni dall'Asl di Novara "

Il primo cittadino non vuole creare allarmismo dopo il caso della famiglia di Borgo Ticino risultata positiva al primo test da Coronavirus

Alessandro Marchese, sindaco di Borgo Ticino, sta attendendo disposizione dall’Asl di Novara, ancora non si è attivato il protocollo previsto per le zone dove ci sono focolai conclamati.<Non vogliamo creare allarmi anzitempo, si tratta di madre, padre e un figlioletto di sette anni. Il capofamiglia lavora a Vigevano ed è venuto in contatto con un collega che ha il coronavirus conclamato. Qualche giorno fa hanno avuto di primi sintomi di influenza con febbre per cui il capofamiglia ha attivato l’Asl e dopo un ricovero in ospedale, sono stati traferiti al Maggiore di Novara per ulteriori controlli>. Si tratterebbe di una famiglia non molto conosciuta a Borgo Ticino, il cui figlioletto sembrerebbe non frequentare le suole in paese.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa