logo1

Donare per crescere: che bello il Circolo dei volontari de La Cura è di Casa!

 

 

Si è tenuto nei giorni scorsi - prima delle attuali disposizioni sanitarie - alle Terme di Premia, una sessantina i partecipanti

Una bella giornata tra risate, piacere di stare insieme, scambio di esperienze. Questo è stato il Circolo dei volontari de La Cura è di Casa che si è tenuto nei giorni scorsi – prima dell'avvio delle attuali misure sanitarie - alle Terme di Premia.

Il circolo, iniziativa che si ripete da qualce anno, è stato un momento importante di confronto tra i volontari per rendere ancora più coesa la squadra di chi si prende cura degli anziani della comunità. L'obiettivo era ringraziarli per il loro impegno, la passione e il tempo che dedicano agli anziani – sono 400 al momento quelli in carico.

Erano presenti circa 60 volontari: molti di questi si sono goduti appena arrivati il meritato relax alle Terme e poi tutti insieme dal tardo pomeriggio il punto della situazione circa il progetto La Cura è di Casa, con l'ascolto di alcune storie significative. Epilogo goloso con una merenda ossolana preparata dalle donne in costume di Premia, in parte offerta dalla Latteria Antigoriana di Crodo. Ai partecipanti anche un cadeau: un simpatico asciugamano in microfibra, ovviamente targato "La cura è di casa".

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa