logo1

Marchionini: "Servono mascherine per tutti gli operatori della sanità e del sociale"

 

 Il sindaco di Verbania ha parlato con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio per chiedere presidi per i sanitari che operano in ospedale. Riferisce: "Mi ha risposto in breve tempo assicurandomi che nelle prossime ore arriveranno mascherine ffp2"

Servono mascherine per tutti gli operatori della sanità e del sociale. Il sindaco Silvia Marchionini ha parlato con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio per chiedere presidi per i sanitari che operano in ospedale. "Mi ha risposto in breve tempo assicurandomi che nelle prossime ore arriveranno mascherine ffp2. Lo ringrazio. La collaborazione istituzionale prevale in ogni nostra azione".
Ma è anche un altro l'appello rivolto da Marchionini: "Ho chiesto che le analisi sui tamponi vengano effettuate a Verbania". Al momento, infatti, gli esami di laboratorio per stabilire se un paziente è positivo o no al Covid vengono svolti a Novara. Gestirli sul territorio permetterebbe di risparmiare indubbiamente tempo, dando prima risposte ai pazienti e permettendo una migliore gestione del lavoro. 
"Sono fiduciosa che la risposta sarà positiva. Ringrazio Cirio per la disponibilità e rinnovo la stima a tutti quanti operano in prima linea per l'emergenza" aggiunge il sindaco. Nel frattempo, c'è un'altra buona notizia: sono in arrivo nei prossimi giorni 26 mila mascherine, di quelle non specifiche per i sanitari, che saranno distribuite a chi opera nel settore socio sanitario. "Stiamo raccogliendo le richiese, tra il Muller, la Sacra Famiglia, il Consorzio dei servizi sociali, i medici di famiglia, i farmacisti, gli altri Comuni - spiega Marchionini -. Prima andranno a chi deve lavorare". 
 
 
di Maria Elisa Gualandris
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa