logo1

"Pedonalizzare tutto il lungolago di Pallanza nel periodo estivo, nei weekend"

E' la proposta dell'amministrazione comunale, in via sperimentale. L'anno scorso l'iniziativa era già partita, anche se solo per un tratto, con risultati che erano stati valutati come positivi

Pedonalizzare tutto il lungolago di Pallanza nel periodo estivo, nei weekend. E' la proposta dell'amministrazione comunale, in via sperimentale. L'anno scorso l'iniziativa era già partita, anche se solo per un tratto, con risultati che erano stati valutati come positivi.
Per quest'anno l'amministrazione di Silvia Marchionini rilancia, pensando così di poter offrire più spazi per i dehors e per garantire il distanziamento sociale, oltre a comunque creare un'ulteriore attrattiva per visitatori e turisti. 
L'idea è di chiudere la circolazione in estate dalla zona dell’Istituto Idrobiologico sino a Villa Giulia, inizialmente al sabato e alla domenica e forse anche nei giorni settimanali. 
Chiusura il sabato e la domenica della ciclabile di via Vittorio Veneto al traffico veicolare. Parallelamente sarà implementata nella zona centrale di Pallanza e in altri incroci la cartellonistica per indicare la possibilità di usare i parcheggi nella zona dell'ospedale come alternativa a quelli del lungolago che sarà chiuso. 
La proposta sarà sottoposta alle categorie e alle attività interessate, con le quali sarà anche costruito un programma di eventi possibili. 
La discussione della proposta sarà portata anche nelle commissioni consiliari.
Infine, sarà avviato uno studio di fattibilità per rifare Piazza Garibaldi, con fondi comunali, in modo urgente e per definire le possibilità di nuovi posti auto. 
Per condividere la proposta, nel rispetto delle vigenti norme per il contenimento del Covid 19,  martedì 26 maggio alle ore 10 il sindaco  Silvia Marchionini sarà presente nel parco di Villa Giulia. Le osservazioni possono essere inviate anche via e-mail all’indirizzo sindaco@comune.verbania.it .
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa